Aaron Carter smentisce: niente droghe da Michael Jackson

5
545
Michael Jackson

Dopo le dichiarazioni shock, arriva la smentita di Aaron Carter: non ha mai ricevuto droghe da Michael Jackson. Quando le sue parole sono state diffuse, la polemica è stata immediata. In base ad un’intervista rilasciata ad Ok Magazine, risultava che il ragazzo avesse dichiarato d’aver ricevuto cocaina e vino dalla star del pop, quando ancora era quindicenne.

Michael Jackson | © Pool / Getty Images
Michael Jackson è morto da due anni e non aveva possibilità di replica e questo è uno dei vari motivi per cui i suoi fan si sono infuriati, ma ecco che arriva la smentita direttamente da Aaron Carter, che ha dichiarato che le sue affermazioni sono state manipolate, sostenendo che niente di ciò che è stato riportato è vero. Esiste adesso un video che conferma questa versione, nell’intervista infatti Aaron non sostiene di aver ricevuto cocaina o vino dal re del pop, ma a quanto pare la stampa scandalistica ha visto una buona occasione per speculare su Michael Jackson, anche a due anni di distanza dalla sua scomparsa. Vi lasciamo al video dell’intervista, sottotitolato in inglese, dove non troverete mai la parola vino o cocaina, diteci la vostra, buona visione!  

5 COMMENTI

  1. era ora adesso anche le altre emittenti devono fare la stessa cosa dichiarare che la prima notizia era stata manipolata e fare molto in fretta perchè non si può lasciare sul web una notizia falsa per tanto tempo e

  2. Ma quando la smetteranno questi st….. di giornalisti di gettare fango e di inventarsi cattiveri su Michael? Questa gente deve essere punita! Chi dà loro il diritto di infangare la memoria di un uomo che ha fatto tanto del bene nella sua vita?

  3. Quanto vorrei che le persone che soffrono o che hanno sofferto, siano lasciato in pace, ed in questo caso, che siano lasciate risposare in pace. Possibile che non gliene importi nulla a quei sporchi, schifosi giornalisti, che Michael e’ morto, morto per colpa loro, per un grandissimo dolore, depressione, sofferenza, che cercava in qualche modo di alleviare, per il male fatto a lui, anima cosi’ dolce, pura e sensibile, per tutte le cattiverie e falsita’ dette e scritte solo per vendere piu’ giornali, guardare piu’ tv, fare piu’ soldi? Spero che chi gli ha fatto del male, venga punito in un modo o nell’ altro, non e’ giusto che la passi liscia. MICHAEL, WE’LL LOVE YOU FOREVER, AND WE’LL STAY WITH YOU FOREVER, DEAR ANGEL, YOU WILL NEVER BE ALONE. WE LOVE YOU MORE..!!! Romy

  4. siamo alle solite!! la makkina del fango nei confronti del povero michael nn avrà mai fine! anke adesso ke nn c’è più è ancora motivo di facile speculazione ke VERGOGNA!!!
    spero ke questa smentita sia diffusa altrettanto velocemente e su ampia scala come la prima falsa notizia…sarebbe il minimo!!

  5. rip, dolcissimo Michael è l’invidia che parla. La verità è che non c’è nessuno al mondo con le stesse sue capacità artistiche. Per quanto si sforzano di buttare fango non è cosa di nessuno diventare il Re de pop.

Rispondi