Vladimir Luxuria e Giorgia Meloni, lite su Twitter

2
86
Vladimir Luxuria | Twitter

Vladimir Luxuria è stata interpellata per commentare la campagna contro le adozioni gay portata avanti da Forza Italia ed ha deciso di lanciare uno dei suoi commenti al vetriolo, tirando in ballo le vicende personali di Giorgia Meloni.

Regina della provocazione, Luxuria questa volta ha scatenato una lite su Twitter con la diretta interessata, tirandosi addosso i commenti di tutti gli altri politici, che si sono schierati a favore della Meloni. Ma partiamo dal principio, qual è stato il commento di Luxuria che ha mandato Giorgia Meloni su tutte le furie?

Spero che nessun bambino venga abbandonato da un padre a 12 anni come è successo alla vostra Giorgia Meloni.

Tirata in ballo, la Meloni ha subito replicato, accusando Luxuria di aver tirato in ballo vicende personali solo per un attacco politico:

So bene quanto crescere senza padre o madre sia terribile. Usare le vicende personali per attaccare politicamente è schifoso.

E nonostante sia stata indelicata, Vladimir Luxuria ha preferito colpire duramente per portare avanti la sua battaglia e non si è affatto pentita di quanto scritto.

Non ho offeso chi è stato abbandonato ma ho accusato CHI ha abbandonato. Voi dovreste invece chiedere scusa ai gay e lesbiche con figli! […] Ho toccato il vostro nervo scoperto: cioè che non è vero che basta essere etero per essere buoni genitori!

Vladimir Luxuria | Twitter
Vladimir Luxuria | Twitter

Dal mondo politico arriva indignazione, a partire da Ignazio La Russa, che chiede a Luxuria di scusarsi con Giorgia Meloni:

Vladimir Luxuria, che conosco e ho sempre rispettato, farebbe onore a se stessa se si scusasse con Giorgia Meloni e cercasse un chiarimento. Pronto a favorirlo.

E mentre Carlo Giovanardi parla di “inqualificabile aggressione”, arriva anche il commento di Gianpiero D’Alia:

Solidarietà a Giorgia Meloni. Non esiste ragione né battaglia politica che passi per la violazione della sfera personale.

Fabio Rampelli ha invece dichiarato:

Inqualificabile Luxuria. E questo personaggio potrebbe diventare una madre… Tutta la nostra solidarietà a Giorgia Meloni, attaccata con virulenza e spietatezza dal signor Wladimiro Guadagno.

Twitter si è trasformato in un battibecco senza fine, ma come si evolverà la situazione? Arriveranno le scuse di Luxuria? Voi da che parte state?

2 COMMENTI

  1. Bravissima Vladimir!!!
    Ha messo il dito nella piaga,cioè nella imbelle, sudicia, ipocrita tiritera catto-fascista sulla “perfezione” ipotetica delle belle famigliuole etero e “normali”, ricordando che per un bimbo, vivere in una di queste famiglie, non necessariamente significa trovarsi nella MIGLIORE situazione possibile! Ciò che dovrebbe davvero contare per giudicare correttamente sono le sua capacità di dare amore, sostegno, dialogo, di essere un buon educatore; e dove sta scritto che una coppia etero sie sempre così ed una gay non lo sia mai?
    Trovo, inoltre, odiosa questa dicotomia nell’atteggiamento di tuta la cricca catto-fascio-vaticana, che pretende SEMPRE di ficcare il naso nella vita privata di persone adulte (in nome di fantomatici valori “morali” (!), che esistono solo nelle loro balle), eppoi fanno tutta sta caciara se ricevono lo stesso trattamento da altri. BEN GLI STA!!
    P.S. Chissà dove stava la loro moralicchia ipocrita quando, negli ultimi 20 anni, sono stati tenacemente aggrappati alle sottane di un delinquente conclamato e mignottaro!

  2. HO GIà DETTO LA MIA ED è STATA CANCELLATA. NON HO OFFESO NESSUNO. TENGO A PRECISARE.!!! … NON FA PARTE DELLA MIA CULTURA.!!!
    SIETE VOI CHE CAPITE LUCCIOLE PER LANTERNE.!!!

Rispondi