Vasco Rossi parla di Nonciclopedia su Facebook

5
784
Vasco Rossi

Solo poco fa aveva fatto il giro del web la notizia che Vasco Rossi avesse fatto chiudere il sito Nonciclopedia per diffamazione, non avendo gradito la pagina a lui dedicata. Il sito nasce come parodia di Wikipedia, ma in versione satirica. Anche se a volte i commenti non sono delicatissimi, dal non apprezzarli alla denuncia per diffamazione ce ne vuole.

Vasco Rossi
Il sito oggi è chiuso e nella home appare l’annuncio:

Attenzione: questo non è uno scherzo!Nonciclopedia chiude i battenti a tempo indeterminato per colpa di quelle persone che si prendono troppo sul serio.Un sentito ringraziamento a VASCO ROSSI e il suoi avvolt… avvocati.Clicca qui per approfondire e/o lasciare un commento.Attenzione: come se non bastasse, stiamo anche avendo dei problemi col nostro host, Wikia, che ci sta impedendo di fare il nostro sciopero riportando tutto alla normalità, vi terremo aggiornati.

Ma Vasco Rossi, dopo le innumerevoli polemiche, risponde con un comunicato di Tania Sachs direttamente da Facebook:

A proposito di Nonciclopedia, prima di tutto fatti e non solo parole: piu’ di un anno fa, nel febbraio 2010, abbiamo sporto querela per diffamazione nei confronti del sito Nonciclopedia che degli insulti contro Vasco Rossi aveva fatto la sua bandiera. Insulti quotidiani e gratuiti, insulti a tempo perso e senza alcun motivo. A un anno e mezzo circa dalla denuncia per diffamazione il magistrato in questi giorni ha riscontrato che gli elementi di reato per diffamazione esistono tutti e lo ha comunicato alle parti. In seguito alla comunicazione del magistrato, gli ammministratori di quel sito hanno deciso autonomamente di chiudere il sito perché si sono evidentemente accorti di essere nel torto. Vasco non ha mai chiesto la chiusura del sito, ha molto semplicemente chiesto al suo avvocato di difenderlo in sede giudiziaria dalla diffamazione, persistente. E’ evidente che non sono vittime, ed è un giudice a decidere che sussiste il reato per diffamazione, cosa ben diversa dal definirsi un sito di satira. Attenzione a pubblicare notizie solo unilaterali, chi si occupa di web sa bene che è molto difficile far chiudere un sito, se non addirittura impossibile. Difendersi dagli insulti che piovono in maniera gratuita e non si sa per quale motivo, non è solo lecito, E’ DOVEROSO: libertà di stampa non è libertà di offendere.   Tania Sachs

La questione rimane sempre la stessa: voi cosa ne pensate?

5 COMMENTI

  1. vasco rossi è sempre stato un pessimo esempio d’italiano: forte con i deboli, meschino e servile con i potenti, ribelle sul palco, ingranaggio del sistema nella vita.
    non parlo delle sue canzoni perchè de gustibus non est disputandum (anche se al sottoscritto fanno pena: caro vasco, il rock tu non sai nemmeno dove stia di casa! chiedi al Liga se ti fa qualche ripetizione :)), ma parlo dell’uomo: un povero 60enne convinto di essere un “ciovane”, uno che ormai manda in visibilio solo folle di 13enni, uno capace di prendersela con dei ragazzi spassosissmi (a proposito, grazie Nonciclopedia per le risate che mi hai regalato) , di querelare un sito, mica Giovanardi… vasco, dammi retta, ritirati a vita privata, coltiva i tuoi vizi, non ammorbarci più con le tue canzoni e i tuoi “clippini”, non c’hai più il fisico per certe cose.
    RIDICOLO.

  2. vasco è seguitissimo anche da noi cinquantenni, penso di più che dai tredicenni. non capisco perchè se gli stadi, per i suoi concerti, sono sempre strapieni, si debba dire che è un rocker finito. a me piace anche il liga, ma sui numeri non c’è paragone. uno che ha fatto cantare anche i londinesi, non credo che sia un artista da poco. ha il diritto di difendersi dagli oltraggi e dagli insulti, se poi questo fa decidere di chiudere nonciclopedia, sarà un problema loro, forse l’impostazione non era quella giusta….

    • M’ha… a me non piace, è pedante e in più le sue “bellissime canzoni” recenti son tutte delle oscene scopiazzature… e remake… se non si metteva a fare il buffone su facebook e crepava una volta per tutte sul palco da buon tossico forse avrebbe fatto più bella figura… e nn mi venite a dire che è un salutista perchè non ci crede nessuno… .

Rispondi