Il sex tape di Belen Rodriguez, il perchè dello streaming video hard

2
1458

E’ abituata la bella Belen Rodriguez a stare sulle prime pagine delle copertine e la più cliccata e ricercata del web. Quello che, forse, la showgirl argentina non poteva immaginare è che sarebbe diventata, un giorno, il “caso mediatico” per colpa di un video hard che da ieri circola in rete.

Come vi abbiamo riferito ieri si tratta di un video, della durata di circa 2o minuti, che ritrae una giovanissima Belen in atteggiamenti molto intimi con l’allora fidanzato argentino Tobias Blanco. All’epoca delle “riprese” la sensuale showgirl era ancora una minorenne.

A darne notizia è stata per prima Selvaggia Lucarelli che ha postato sul suo blogger il video incriminato, mandando letteralmente in tilt la rete. Oggi la Lucarelli racconta ad un’intervista per Libero tutta la verità su come sono andate le cose.

La prima bomba venne sganciata dalla stessa blogger già a Maggio 2010 quando raccontò dell’esistenza di questo “ipotetico” video hard con protagonisti  la Rodriguez e Blanco, e dell’intenzione di quest’ultimo di venderne a prezzo d’oro l’esclusiva. Fabrizio Corona, l’attuale fidanzato dell’argentina, fingendosi un possibile acquirente del video incontrò l’ex fiamma della sua attuale compagna in un ristorante (dove la stessa Lucarelli si sarebbe trovata a cena). Qui, con l’aiuto di 10 dei suoi scugnizzi , il povero Blanco veniva minacciato e schiaffeggiato e, da quella sera, del video non si ebbero più notize.

Ma Giovedì 13 Ottobre 2011  Selvaggia Lucarelli riceve  una mail di uno sconosciuto. “Ciao Selvaggia, ti ricordi della questione di quell’argentino che tentava di vendere il filmato girato di nascosto con Belen? Ebbene, esiste davvero quel video e questo è il link:…“.

La blogger non ha esitato a rendere nota la verità e ha prontamente pubblicato quel link, gentilmente offertoler, sulla sua pagina di Facebook lasciando questo commento:

Il disastro è accaduto. Il famoso video di Belen che fa sesso con l’ex fidanzato è stato messo on line, mi hanno mandato il link poco fa. E’ pornografia pura, quindi fate attenzione perché non è roba da guardare in ufficio. Io ho chiamato Corona ma ormai la bomba è esplosa.” Risultato? Il suo profilo Facebook ha ricevuto in poche ore oltre 4 mila richieste.

Intanto mentre il web impazza ancora alla continua ricerca di link dove scaricare il video (che prontamente però viene rimosso) i portavoce di Belen Rodriguez hanno commentato lo scandalo con un “No comment” mentre l’impavido fidanzato, Fabrizio Corona, ha rilasciato una dichiarazione in cui spiega:

Belen si è sentita violentata. A quei tempi era minorenne, è gravissimo quello che è accaduto. Questa storia non finisce qui. Belen si è sentita stuprata nella sua intimità. Quelle immagini sono di due ragazzi che fanno l’amore. Non è un video porno“.

E certamente Corona ha ragione, la storia non finisce qui. A noi non resta che attendere gli sviluppi futuri.

2 COMMENTI

  1. Quante cose che non capisco..
    Prima cosa perche’ lei o qualcun altro dovrebbe sorprendersi di questo caso mediatico, se il sextape e’ da anni fondamento di carriere di successo nello spettacolo e non qualcosa da non comprendere o ancora da studiare.

    Seconda cosa che schifo quella frase della Lucarelli dove prima dice che e’ successo un disastro poi pubblica il video facendolo vedere a centinaia di migliaia di persone.
    Questa persona fa schifo, punto e basta.

    Tutto il resto e’ gossip… che ancora una volta e’ fondamento del concetto di celebrita’ televisiva.

Rispondi