Lo scandalo Harvey Weinstein in breve, le accuse a Ben Affleck e Fabrizio Lombardo

0
199
© Instagram / Asia Argento

Harvey Weinstein è un famoso produttore, uno dei più potenti di Hollywood. O meglio, lo era fino a pochi giorni fa.

L’uomo è stato accusato di molestie sessuali da decine di donne, i primi fatti accertati risalgono ad almeno trent’anni fa. Sono tantissime le donne famose che hanno denunciato le molestie: Ashley Judd, Rose McGowan, Angelina Jolie, Gwyneth Paltrow, Ambra Gutierrez, Cara Delevingne. E, tra le altre, c’è anche Asia Argento. In Italia il caso ha fatto molto scandalo, soprattutto perché dopo le accuse contro Weinstein, l’attrice è stata insultata in tutti i modi possibili. Al centro delle polemiche è la sua versione dei fatti: quando aveva 21 anni Harvey Weinstein l’ha costretta a subire un rapporto orale, a seguito di quell’episodio Asia Argento sostiene di non averlo denunciato perché temeva per la sua carriera. Negli anni successivi hanno lavorato insieme, hanno avuto rapporti consenzienti. L’attrice ha inserito una scena dell’accaduto nel film “Scarlet diva“, nel frattempo ha accusato Fabrizio Lombardo, ex presidente della Miramax, di aver fatto finta di niente. Il suo nome è già comparso nelle inchieste, pare aiutasse Harvey Weinstein a portare avanti il suo approccio perverso con le donne. Lombardo ha già dichiarato di essere pronto a intraprendere misure legali e si dichiara estraneo ai fatti. Tra gli accusati per lo stesso motivo ci sono Russell Crowe e Matt Damon. Moltissimi personaggi di Hollywood, da Meryl Streep a Leonardo DiCaprio, si sono schierati contro Harvey Weinstein.

Altri tre attori, tra cui James Van Der Beek, hanno denunciato le molestie a Hollywood. Sebbene non direttamente collegati al caso Weinstein, hanno sottolineato che il problema colpisce anche gli uomini. L’unica a non condannare il produttore è stata Lindsay Lohan, che ha suggerito alla moglie di Harvey Weinstein di stargli vicino. Georgina Chapman, la moglie appunto, ha lasciato Weinstein, che dovrebbe trovarsi in un centro di riabilitazione per risolvere i problemi, e che ha chiesto una seconda possibilità.

Tra i vip che hanno condannato il suo comportamento c’è stato anche Ben Affleck. Da lì è scoppiato il suo caso, Hilarie Burton lo ha accusato di molestie. Il fatto risale al 2003, quando lei lavorava come vj a MTV Trl e l’attore le toccò un seno. Affleck si è scusato pubblicamente per l’accaduto ma un’altra donna lo accusa di averla palpata. Annamarie Tendler sostiene che durante il party dei Golden Globes del 2014, con la scusa di dover passare e spostarla, anziché toccarle la schiena Ben Affleck le toccò il sedere in modo anche piuttosto insistente.

Rispondi