Sara Tommasi: Berlusconi voleva candidarla al Parlamento Europeo

0
403
Sara Tommasi

Sara Tommasi sarebbe potuta finire nella lista delle donne inserite in politica dal premier Silvio Berlusconi. Si sa che il nostro Presidente del Consiglio è un uomo particolarmente generoso e visto il curriculum della Tommasi, che vanta una laurea alla Bocconi, aveva ben pensato di candidarla al Parlamento Europeo.

Sara Tommasi
Se oggi Sara Tommasi non è un’euro-parlamentare è perché lo ha scelto lei, ed un po’ se n’è anche pentita:

Gli dissi “No Presidente, io voglio assolutamente far carriera o nel giornalismo o nel cinema”. Rimpiango l’occasione, non ho colto l’opportunità offerta dal Cavaliere. Ma io voglio fare showbiz.

Sara Tommasi, intervistata durante la trasmissione radiofonica “Un giorno da pecora“, ha smentito anche il fatto di aver scambiato sms con Berlusconi, anche se fino a qualche mese fa la versione era completamente diversa. La nuova, incredibile giustificazione è:

Mi hanno rubato il cellulare tre volte nel giro di un mese: tassisti, camorristi, scippatori in metropolitana… Il mio telefono è stato oggeto di “sequestri”. A me sono successe cose pazzesche: mi hanno rubato anche la macchina e, per un po’, ho girato in taxi. Il telefono l’ho dimenticato un secondo in macchina e da lì… Penso che un intermediario all’interno del taxi abbia preso il telefono, abbia visto un po’ di numeri e abbia iniziato a mandare a caso un po’ di cose.

Insomma, pare che la Tommasi di questi tempi sia parecchio sfortunata, non si può fare a meno di crederle, vero?

Rispondi