Sabina Began dichiara “Il bunga bunga sono io” e Berlusconi è un Gandhi

0
667
Sabina Began

Spunta un altro personaggio particolarissimo, a suo modo coinvolto nella vicenda Bunga Bunga. Sabina Began è pronta a difendere Silvio Berlusconi a spada tratta, tanto che dichiara “Il bunga bunga sono io“, non esita a spiegare di provare un amore smisurato nei confronti del premier, fino ad arrivare al tatuaggio che ha sulla caviglia: una farfalla e la scritta “L’incontro che mi ha cambiato la vita: SB“. Lo spiega così:

Perché il presidente è la cosa più bella che ho incontrato nella mia vita e quando guarderò il mio piede  mi ricorderò di lui.

Sabina Began
Peccato che le iniziali del suo nome e quello del premier coincidano, ma  sentirla parlare, Sabina Began è perdutamente innamorata del premier e dichiara di essere stata lei ad aver organizzato il cosiddetto bunga bunga, ma in quel di Arcore non ci sono mai state orge, nè tantomeno Berlusconi ha mai fatto sesso con delle minorenni:

Il bunga-bunga sono io. Non c’è niente di strano, in questa cosa mi ritengo un po’ una scimmia. Io sono la colpevole di tutte queste feste, le ho organizzate io per farlo divertire, perché il premier è una persona bella e sola. Berlusconi non c’entra niente. Lo descrivono come un mostro, ma è una cosa ingiusta.

Il tatuaggio di Sabina Began
Sabina Began spiega che però il premier non partecipava più di tanto alle feste che lei organizzava, perché era sempre molto impegnato per via del suo lavoro. Evidentemente molte persone vogliono sfruttare la sua immagine per ottenere notorietà:

Queste ragazze farebbero qualsiasi cosa per andare sui giornali e farsi fotografare. Magari vedono Berlusconi come Paperino con i denari.

Le dichiarazioni d’amore si sprecano, la Began ha continuato con le frasi esilaranti anche a “Le invasioni barbariche” di Daria Bignardi:

Berlusconi è come un Gandhi e le persone dovrebbero stargli intorno e volergli bene. Tutti quanti secondo me dovete circondarlo d’amore e aiutarlo. Io adoro questa persona. Da quando l’ho incontrato sono tanti anni che ogni anno gli regalo ogni settimana una rosa rossa e una rosa bianca. Gli scrivo del mio stato d’animo, i miei pensieri d’amore per lui. Queste lettere contengono delle farfalline dentro che io faccio per lui, ci metto 3-4 ore per decorarle e per scriverle e credo profondamente in Dio.

E come se non bastasse:

Come posso amare una persona sapendo che va a letto con una ragazza di 17 anni ? Non riesco neanche a dirlo, questa cosa mi fa male, e’ grave, e’ gravissimo. Io tante volte ho detto al presidente “Io ti amo tanto, ma il mio amore può essere interpretato in tante maniere diverse e lui dice a me: “Sabina ma tu sei una ragazza giovane e io ho 72 anni”, questo mi disse un po’ di anni fa. E io ho detto: ‘Ma io ti amo ugualmente, non ha importanza la tua eta’. E lui disse: “Ma io tra 10 anni sarò su una sedie a rotelle” e io ho detto: “Ma io ti porto nella sedia a rotelle”.

Insomma, Sabina Began è un bel personaggio, chissà cosa ne pensa il premier.

Rispondi