Robbie Williams confessa: “Ho provato l’eroina”

0
823
Robbie Williams | © Christian Augustin / Getty Images

In un’intervista rilasciata a the Sun, Robbie Williams ha rilasciato alcune dichiarazioni discutibili. Nonostante abbia da tempo espresso il suo intento di diventare un bravo ragazzo, l’indole rimane la stessa e lui non si è fatto troppo problemi a parlare di argomenti che per molti altri risulterebbero imbarazzanti.

L’ex Take That è diventato papà da pochissimo tempo, la bambina si chiama Theodora Rose, ma ha parlato del suo passato e del suo rapporto con le droghe. Oltre a rivelare di aver provato l’eroina, non ha negato che cade facilmente in tentazione… e nel vortice della dipendenza:

Tutto ciò che mi piace provoca dipendenza, è distruttivo o corrosivo. La dipendenza dal pericolo non mi è certo sconosciuta. Ci sarà sempre una parte di me che vorrà vivere in un regno psichedelico. Ho provato l’eroina solo una volta, non ne sono mai diventato dipendente. Ma c’è ancora un gran parte di me che va pazza per roba del genere.

Robbie Williams | © Christian Augustin / Getty Images

Robbie Williams ha dedicato un “capitolo” a parte alla cocaina, che non può prendere perché gli crea troppi problemi. Che fortuna, viene da pensare!

Non posso usarla perché mi vengono le convulsioni e non è una cosa piacevole. Il mio braccio diventa insensibile e il mio cuore sembra sul punto di cedere.

Secondo la teoria di Robbie, anche il successo provoca dipendenza ed a proposito di questo, lui continua a rimanere sulla cresta dell’onda lanciando il suo nuovo album. Di recente ha raccontato di aver rovinato una possibile notte di fuoco con Kylie Minogue perché era ubriaco. Mentre registravano il video di “Kids“, la cantante australiana l’ha visto sogghignare mentre parlava di lei e non ha gradito il gesto, così Robbie, che pensava di avere buone possibilità per un’avventura, se l’è vista sfuggire sotto il naso.

Il neo-papà ha poi raccontato di volere un tatuaggio disegnato da sua figlia:

Penso che dovrò aspettare fino a quando non sarà un po’ più grande. Poi lascerò che mi disegni qualcosa e me la farò tatuare. Qualsiasi cosa sia, sono certo che sarà carina.

Rispondi