Pokémon Go conquista anche le star: ecco i giocatori VIP

0
101

L’avvento di Pokémon Go ha dato il via ad una vera e propria ossessione della gente per il gioco, in giro si trovano persone concentratissime ad inseguire i piccoli mostri tascabili.

Sono solo pochi giorni ma ne sono successe di tutti i colori, tanto che è stato lanciato l’allarme sicurezza per gli utenti, i giocatori infatti sono talmente concentrati sul gioco che spesso si mettono in pericolo: ci sono state rapine e chi ha trovato cadaveri, ma per il resto tutto ok… più o meno. Pokémon Go ha conquistato anche numerose star, che adesso non possono fare più a meno del gioco. Facendo una veloce carrellata, tra i primi è stato il re di “Breaking BadBryan Cranston ad ammettere la sua nuova passione, ma pare che anche Demi Lovato abbia perso la testa, come rivela Nick Jonas.

TUTTO QUELLO CHE NON SAPEVATE SUI POKEMON

 

Soulja Boy è un vero e proprio fan dei Pokémon e ormai non fa altro che parlare di quello, uno dei suoi post più celebri mostra Pikachu sul suo braccio, pronto per essere catturato. John Mayer invece non ha resistito alla tentazione di spendere 100 dollari in PokéCoins, sicuramente in molti lo avranno invidiato! Whiz Kalifa ha ammesso di essere a conoscenza di tutti i problemi alla privacy che il gioco comporta ma non può fermarsi adesso, ha usato il celebre motto “Gotta catch ‘em all!”, ormai diventato un vero e proprio mantra per tutti gli aspiranti allenatori di Pokémon. Joe Jonas ha ironizzato sul fatto che alcuni Pokémon siano stati avvistati nei pressi dell’Area 51, invitando chiunque volesse unirsi a un viaggio per andare a prenderli, lo segue a ruota Kevin Jonas che pubblica la sua espressione perplessa perché il gioco gli segnalava la presenza di Pokémon che poi non ha trovato. Ammette la sua dipendenza anche Chrissy Teigen, si aggiungono alla lunga, infinita lista di fan anche Stephen Colbert, Mario Lopez, persino i Backstreet Boys, Ellen DeGeneres e Chris Hardwick. Quest’ultimo si è trovato in una situazione imbarazzante, sembrava che stesse fotografando dei bambini e invece era solamente preso dalla caccia ai Pokémon. Giocate responsabilmente!

 

Rispondi