One Direction: Harry Styles compra 3000 sterline di pizze ai senzatetto

0
1657
One Direction | © Francois Durand / Getty Images

Harry Styles dei One Direction sembra abbia un cuore nonostante sia un V.I.P. Infatti pare che il cantante della famosa band, circa tre mesi fa abbia compiuto un gesto encomiabile, cioè ha comprato circa 3000 sterline di pizza e pare le abbia distribuite ai senza tetto di Los Angeles. Le pizze sarebbero state comprate nei locali del Domino’s pizza della città, una grande catena di pizzerie degli Stati Uniti. La notizia svelata da un amico di Styles, Ed Sheeran, arriva proprio nel giorno del compleanno del giovane cantante diciannovenne. Il suo amico ha raccontato l’aneddoto forse per pulire l’immagine negativa della star dai pettegolezzi che lo accusavano di avere flirt con donne più grandi di lui:

La gente scrive di Harry in modo negativo per la sua vita sentimentale, ma lui spesso fa un sacco di cose del genere. E’ un ragazzo molto genuino.

One Direction | © Francois Durand / Getty Images

Da oggi potremmo anche chiamarlo “San Harry”, poiché il gesto benefico e spontaneo del componente della boyband, non è la sua prima buona azione fatta. Infatti si era dimostrato già attento verso il suo prossimo nel suo recente viaggio fatto nel Ghana per Comic Relief, con tutta la band, dove Styles ha detto che questa è stata in assoluto l’esperienza più bella della sua vita.

Il viaggio ha avuto un grosso impatto emotivo su ognuno dei componenti della boyband tanto che Zayn Malik ha ammesso:

Nella vita di tutti i giorni si hanno problemi che riteniamo così importanti… poi si va lì e si vede gente con problemi reali.

Insomma, il diciannovenne latin lover, Harry Styles, che fino a qualche settimana fa faceva i capricci con la fidanzata Taylor Swift, adesso è diventato un filantropo: bello, bravo, generoso e udite, udite pure colto, almeno stando ad un tweet dello scrittore Alain De Botton che dice:

With @Harry_Styles, @Jemima_Khan we talk Plato, Aristotle, love and beauty
Vuoi vedere che adesso per poter catturare l’interesse del giovane artista, le ragazze interessate, debbano puntare su Aristotele e Platone?