Nina Moric tra matrimonio buddista e tradimenti

0
840
Nina Moric e Massimiliano Dossi | © Twitter

Nina Moric potrebbe essere uno spunto buono per le nuove puntate di “Beautiful”, considerando che dal punto di vista sentimentale si è sempre data da fare.

La modella croata, ex moglie di Fabrizio Corona in attesa di divorzio ufficiale, ha sposato qualche giorno fa il suo nuovo compagno. In realtà in Italia il matrimonio non ha valore legale, i due si sono sposati in Cambogia con rito buddista ma solo pochi giorni dopo la notizia delle nozze, si è parlato anche di tradimento e sono state diffuse le foto di Nina in compagnia di Mirko Scarcella, il “boss” di Social Channel, che oggi ha deciso di raccontare la sua versione dei fatti.

Ma procediamo con ordine, qualche giorno fa si è parlato delle nozze tra Nina Moric e Massimiliano Dossi. Tutta entusiasta la modella ha dichiarato al settimanale Chi:

Mi sono sposata in Cambogia con Massimiliano Dossi. Le nozze sono state celebrate con rito buddista. Nella vita si può sbagliare 1.000 volte, ma c’è quella volta in più in cui eviti gli errori del passato. Sono una persona sensibile e questo lo hanno capito veramente in pochi: Massimiliano è uno di questi. Mi ha conquistato con la sua testa e la sua anima.

E pensare che i due si conoscono solamente da due mesi! Subito dopo questa notizia si è diffusa quella del tradimento, una scappatella della Moric con Mirko Scarcella. Lei ha replicato prontamente su Twitter, accusando lui di aver organizzato tutto, questi sono alcuni dei suoi messaggi:

Io amo mio marito e non c’è ombra di tradimento!!!! Io e Mirco siamo amici da tanti anni e ci siamo salutati come amici! Basta rovinare la mia storia d’amore con le vostre schifezze !!! Lavorate seriamente e non cercate di rovinare rapporti seri…

Nina Moric e Massimiliano Dossi | © Twitter
Nina Moric e Massimiliano Dossi | © Twitter

E ancora:

A proposito, lui è il compositore di questa faccenda ridicola e ora ho capito che amico non si può chiamare una persona così!!! Non conosco il motivo ma so solo che il suo gioco sporco per farsi notare non ha funzionato!!! Io e mio marito siamo in vacanza in Croazia e ridiamo su questo patetico che ci rafforza ancora di più!!! Giù l’invidia e viva il nostro AMORE!!!

Mirko Scarcella ha deciso di cogliere la palla al balzo e in questo momento di visibilità piuttosto che risolvere la questione in privato, ha risposto a Nina Moric direttamente da Social Channel:

Cosa si veda in quelle immagini non mi importa, perché il tipo di legame che lega me e Nina e’ chiaro a noi, lo e’ da tempo. Ognuno ha il diritto di dire o pensare quello che vuole!

Scarcella sostiene di non aver organizzato la paparazzata, un’abitudine che fa subito pensare a Fabrizio Corona. Si difende così:

Ma torniamo a noi Nina…La cosa che mi indigna e mi ferisce profondamente e’ leggere quello che tu hai scritto su Twitter, parole pesanti che mi descrivono come un bugiardo doppiogiochista. Io non mi sono mai permesso di organizzare nessuno scandalo, non mi sono mai permesso di prendermi gioco di te, in primis nel rispetto dell’affetto che nutro per te e per Fabrizio Corona.

Mirko Scarcella sostiene di aver sempre agito per tutelare Nina Moric, in particolare pensando al piccolo Carlos, il figlio che ha avuto da Corona. Ma dopo una lunga parte in cui si difende da tutte le accuse, l’uomo lascia tutti col dubbio che effettivamente ci sia stato qualcosa tra lui e la Moric. La sua non è infatti una smentita categorica sulla scappatella, ma sol sul fatto che sia stata organizzata a tavolino:

Detto cio’ io so che cos’e’ successo a Taormina, so che cosa ci ha legati. Ho trovato una foto, uno scatto che feci stupidamente per me, per ricordarmi dei momenti splendidi passati insieme. Una foto che non avrei mai pubblicato se tu fossi stata leale con me, almeno quanto io lo sono sempre stato con te. Sai che sono in possesso di alcuni scatti che abbiamo fatto per immortalare quei bellissimi momenti trascorsi insieme ……bene, quegli scatti li custodisco gelosamente e non ho mai avuto nessuna intenzione di pubblicarli proprio per la stima ed il rispetto che nutro nei tuoi confronti.

 

Rispondi