Michael Jackson potrebbe essersi ucciso

11
1261
Michael Jackson | © Tim Whitby / Getty Images

Michael Jackson continua a non trovare pace, il processo sulla sua morte continua e l’unico che rischia la condanna rimane il dottore Conrad Murray, colui che avrebbe somministrato al cantante una dose letale di Propofol. Al quarto giorno di processo, l’anestesista Dr. Steven Shafer sostiene che c’è la possibilità che sia stato lo stesso Michael Jackson ad aver causato la sua morte, rimuovendo la morsetta della flebo che il dottor Murray gli aveva somministrato. Se questa ipotesi dovesse essere accolta, allora Murray potrebbe mettere definitivamente da parte la paura di quattro anni di carcere.

Michael Jackson | © Tim Whitby / Getty Images
Ormai da due anni Michael Jackson ci ha lasciati, ma c’è sempre un modo per speculare sulla sua immagine, il processo fa discutere quasi ogni giorno e questo nuovo episodio non mancherà di irritare tutti i suoi fedelissimi fan. Quella di Shafer rimane comunque una possibilità e non uno strumento di difesa nei confronti di Murray, che continua ad essere considerato colpevole ancora almeno nel 99% dei casi. La storia, infatti, non convince nessuno. Shaffer, infatti, ha anche dichiarato un’altra cosa estremamente importante:

Sono convinto che Murray sia causa diretta della morte di Michael Jackson. Gli ha somministrato il Propofol ed è responsabile di ogni goccia del farmaco nella stanza del cantante.

Michael Jackson, quindi, è morto a causa della negligenza del medico ma se la sua difesa riuscisse a destreggiarsi bene nel campo della nuova ipotesi, potrebbero presentarsi risvolti sconvolgenti durante il processo. Cosa ne pensano i fan di Michael Jackson?

11 COMMENTI

  1. Ma state scherzando, vero????
    Sto seguendo più che posso le dirette del processo e il dottor Shafer NON ha detto niente del genere (parlo del presunto suicidio), ha anzi sferrato colpi pesantissimi alla difesa. Se Murray avesse un briciolo di dignità dopo questa deposizione, che viene dopo quella altrettanto pesante, per le sue responsabilità, del dottor Alon Steinberg, ammetterebbe di essersi comportato come un perfetto menefreghista della persona e della salute del paziente che si era affidato a lui (anche se per una pratica tutt’altro che ortodossa, su questo non ci piove!). Le reponsabilità di Murray sono lampanti, ma purtroppo la difesa farà il suo lavoro e nei prossimi giorni cercherà di insinuare qualsiasi dubbio nella giuria…

    • Se leggi bene, infatti, c’è scritto che Shafer ha condannato il comportamento di Murray. Non attaccate solo per qualche parola, ma per l’articolo nel suo complesso, semmai. E nell’articolo nel suo complesso non c’è scritto niente di quello che state inventando voi adesso.

  2. Nell’articolo parlate del 4 giorno di processo, ma siamo arrivati all’ ottavo .Se forese vi siete sbagliati l’ultimo testimone dell’accusa ha dato prova inconfutabile che nil dottore è l’unico responsabile della morte di Michael.Se questo è il primo testimone della difesa(Dott Shafer), lui ha dato una sua interpretazione tecnica ma anche sottolineato molto dettagliatamente che il dottor Murrey ha agito con negligenza e che il suo operato ha contribuito alla morte di Michael. Se dovete dare notizie giuste cambiate il titolo dell’articolo, non fate i soliti titoli sensazionalisti anche perchè nel leggere l’articolo nelle sue righe si capisce bene che quella ipotesi è molto marginale.Almeno adesso che si sta celebrando un processo per la morte di Michael siate obiettivi e non continuiamo a madare notizie manipolate,o abilmente create,cerchiamo un pò tutti di avere rispetto e dare notizie per informare e non per fare gossip grazie

    • Perché titolo sensazionalista? Ho riportato un’ipotesi presentata in processo. Sarà stata marginale, ma potrebbe essere la chiave di volta per Murray. Non c’è scritto da nessuna parte che Shafer lo abbia dichiarato innocente, è stata riportata la frase in cui lo condanna apertamente. Dov’è la notizia manipolata, quindi?

  3. Il dottor Stefen Shaffer è l’ultimo testimone dell’accusa e ha detto, guardatevi bene i filmati della sua deposizione che senza dubbio è stato l’artefice della morte del cantante e non come scrivete voi, nel mio commento precedente ho detto una imperfezione.Questa deposizione dice cose molte diverse da quelle che avete scritto Voi e il minimo che potete fare è riscrivere l’articolo in maniera corretta.grazie

  4. Mai vista una tale insipienza e manipolazione della realtà, è stato detto proprio il contrario dal perito cioè: NON PUò ESSERSI UCCISO…ma ci fate o ci siete ? pensate dia ttirare lettori con questi titoli ingannevoli, ma è per colpa vostra che i blog e le testate prive di un direttore responsabile giornalista verranno aboliti, date forza ai vari decreti Urbani, VERGOGNA CIALTRONI ( ve lo dico sul piano tecnico non su quello personale).

  5. ho letto gli altri commenti: volevi sapere cosa ne pensano i fans ? ecco, l’hai visto. MJ probabilmente non è stato ucciso solo da Murray ma da interessi più grandi di lui; ha sofferto così tanto in vita che ,a lmeno da morto, merita sostegno, essendo oltretutto il più grande performer di tutti i tempi, avanti 30 anni rispetto agli altri. Il mio, come altri, è un approccio da fan, senza dubbio, ma il tuo è un approccio da rotocalco scandalistico privo di ogni interesse se non per plebaglie varie.
    L’unica cosa positiva è che, almeno qui, non viene soprannominato con l’odioso appellativo di Jacko; la Repubblica lo faceva e , dopo varie mail alla redazione, hanno capito ed hanno smesso.
    Jacko era un nomignolo detrattivo che lui odiava.
    ciao

  6. Murray è stato assunto per UCCIDERE Michael Jackson prima che iniziasse il tour, infatti è stato assunto proprio nel 2009 per questo evento, al massimo rischia 4 anni di carcere ma visto che Michael a quanto pare vale più da morto che da vivo, per tutti gli speculatori valeva la pena metter in atto questa cospirazione…le date da 10 sono diventate 50, il This Is It è diventato un film…quindi anche dvd, videogiochi, libri, nuovi album (fatti anche da pezzi inediti di rilevanza GLOBALE alla quale fù impedita la pubblicazione da parte della Sony ai danni di Michael già negl’anni 90 e primi 2000), un giro d’affari ENORME fino al 2017! …e poi chissà..magari un giorno ci renderemo conto di cosa ci hanno tolto, ma dubito che tutti capiscano la profondità d’un genio cosi appariscente, è talmente abbagliante fermarsi ad osservare i suoi passi di danza che poi ti fa dimenticare di tutto il resto, quindi la persona e tutte le sffumature intorno ad essa….NON COMPRATE NULLA COL SONY!!
    Ciao Michael..

    Il tuo commento è in attesa di moderazione.

Rispondi