Marysthell Polanco pronta alle nozze: Silvio Berlusconi testimone

0
761

Nuove rivelazioni sui festini Bunga Bunga nella villa di Silvia Berlusconi. A far ridere i presenti in aula in tribunale ci ha pensato la soubrette Marysthell Polanco, che ha raccontato nuovi dettagli sulle feste di Arcore. Presto la donna convolerà a nozze con il cestista Westher Molteni e a quanto pare il testimone sarà proprio Silvio Berlusconi, richiesto in più d’un’occasione e già testimone di Mara Carfagna, tra i tanti.

Nel racconto che la Polanco ha rilasciato al giudice, si parla “reggiseno e mutandine molto elaborate” ma mai di rapporti sessuali a pagamento, anche se il dubbio resta. Ecco alcuni stralci della dichiarazione di Marysthell Polanco, i presenti non hanno potuto fare a meno di ridere quando ha parlato delle sue imitazioni, ma sono stati prontamente ripresi ed in aula è tornato il silenzio. Trovate l’intera rivelazione nel video in fondo al post.

Marysthell Polanco

Mi sono vestita da Boccassini per far ridere Berlusconi. […] Non ho mai avuto rapporti sessuali con Berlusconi e non ho mai visto le ragazze che si facevano toccare né ho mai saputo di rapporti sessuali a pagamento. […] Sì, qualcuno ha detto di aver ricevuto soldi dicendomi “guarda che bravo che è stato”.

E per quanto riguarda Ruby Rubacuori, al secolo Karima El Mahroug, la Polanco ha raccontato di averla conosciuta in un negozio ma di averla incontrata anche ad Arcore, pur non sapendo se tra lei e Berlusconi ci siano stati rapporti sessuali. Lei ha assistito alla sua esibizione di danza del ventre, ma non sa nient’altro. Tornando alle sue nozze con il giocatore di basket, si terranno tra non molto vicino Milano e tra gli invitati c’è anche Nicole Minetti, ancora incerta invece la partecipazione di Ruby.

Le dichiarazioni sui fatti di Arcore sono arrivate anche dal ragioniere Giuseppe Spinelli, che tra il 2009 e il 2010 avrebbe portato ad Arcore circa 20 milioni di euro in contanti, ma non ha saputo dire in che modo quei soldi venissero utilizzati dall’ex premier:

Portavo i soldi a casa ad Arcore, normalmente il lunedì. […] Erano ragazze che venivano dall’estero, non avevano lavoro o soldi e avevano bisogno di tutto.

Si tratta dello scandalo delle Olgettine e secondo il racconto di Spinelli, era Nicole Minetti ad occuparsi degli affitti degli appartamenti.

Se si sente solo l’audio, premere Stop e poi nuovamente Play.

Rispondi