Marysthell Garcia Polanco: “ho fatto sesso con Berlusconi”

0
951
Marysthell Garcia Polanco

Concorrente a “La pupa e il secchione” e adesso finita a “Colorado Cafè“, Marysthell Garcia Polanco è una delle ragazze finite nell’inchiesta escort e minorenni che coinvolge il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. La ragazza ha dichiarato di aver fatto sesso con il premier, ma non per soldi, anche se la sua versione non corrisponde perfettamente a quelle rilasciate in precedenza.

Marysthell Garcia Polanco
Marysthell Garcia Polanco ha parlato molto bene di Silvio Berlusconi, spiegando che è un uomo elegante, gentile e molto generoso ed ha aiutato anche lei:

Mi ha solo aiutato per alcune necessità, tipo visite mediche al San Raffaele per mia figlia che ha 5 anni, e poi mi ha dato una mano a lavorare in televisione.

Come le altre ragazze,  Marysthell è stata alle famose cene di Arcore ma ha negato l’esistenza del famoso Bunga Bunga, di orge, sesso e droga. Eppure dalle intercettazioni tra Emilio Fede e Nicole Minetti, esiste una conversazione in cui viene tirata in ballo proprio Marysthell, giudicata come una ragazza da allontanare perché nella sua macchina sono stati trovati droga e coltelli:

Lo querelo, se mi avessero trovato droga e un coltello mi avrebbero fatto almeno un verbale.

Questa la risposta della showgirl ed ancora una volta non si sa a chi credere.

Rispondi