Lisa Marie Presley parla della morte di Michael Jackson

10
2439
Michael Jackson e Lisa Marie Presley

A poco più di un anno dalla morte di Michael Jackson, the King of Pop, l’ex moglie Lisa Marie Presley ha deciso di aprirsi e parlare della sua scomparsa, e l’ha fatto di fronte alle telecamere del celebre show di Oprah Winfrey. Lisa Marie Presley non nasconde il suo senso di colpa per aver lasciato da solo l’ex marito. I due si sono sposati nel 1994, ma si sono lasciati nel 1996, nel periodo in cui arrivavano le prime accuse di pedofilia nei confronti di Jacko. La figlia di Elvis Presley dichiara di non aver mai provato un attaccamento così forte per nessuno come per Michael Jackson, tranne che per il padre e adesso si sente in colpa per non essergli stata più vicina quando lui avrebbe avuto bisogno:

Penso sia ingenuo dire che avrei potuto salvarlo, ma avrei voluto. Se avessi fatto una chiamata, o se avessi smesso di essere così chiusa verso di lui, se gli avessi chiesto solo un “Come stai?”. Mi pento molto di non averlo fatto.

Tuttavia sembra davvero che la fine di Michael Jackson fosse segnata e che l’artista tendesse ad escludere gli altri dai propri problemi:

Penso che fosse un treno che andava verso una certa direzione e che nessuno avrebbe potuto fermarlo. Se Michael non ti voleva intorno, se volevi farlo affrontare con qualcosa che lui non voleva affrontare, ti mandava via. Inclusa la sua famiglia.

Michael Jackson e Lisa Marie Presley

10 COMMENTI

  1. Per me quell’uomo era fantastico,.
    Peccato che non c’è piu’, il mondo ha bisogno di persone cosi’ creative, generose e fondamentalmente buone.
    Sono rarissimi!!!

  2. Per vostra informazione, il primo caso di pedofilia scoppiò nel 1993 e non nel 1996 anno in cui Michael e Lisa divorziarono.
    E poi sta sciacquetta perchè piange adesso sul latte versato? Perchè non ci pensava prima?
    Lei pensava solo al disco che è uscito subito dopo il suo divorzio da Michael.
    Michael ha amato tantissimo Lisa. Ne era davvero innamorato, ma lei era più fredda dell’iceberg dove è andato a cozzare il Titanic.
    Cara Lisa, ormai il danno è fatto .Considerati fra gli assassini che hanno ucciso Michael.

    • APPUNTO SARAH HA PERFETTAMENTE RAGIONE…MICHAEL ERA MERAVIGLIOSO E L’HA AMATA CON TUTTO IL SUO CUORE è LEI CHE ERA ED è UNA SCHIFOSA NE ERA SEMPLICEMENTE ATTRATTA FISICAMENTE…MICHAEL MERITAVA UNA PERSONA CHE LO AMASSE PER QUELLO CHE ERA,E SE L’AVESSE TROVATA A QUEST’ORA LUI SAREBBE ANCORA CON NOI,MICHAEL TI AMO

  3. si sono d accordo su una cosa lei non doveva lasciarlo se lo amava davvero lui era una persona fragile aveva attorno a se anche persone viscide faceva il duro per difendersi ma a lisa l amava poi lei lo ha ferito ancora di piu lasciandolo sicuramente doveva pensarci prima sostenerlo fargli sentire il suo affetto se ci teneva invece gli ha voltato le spalle lasciandolo di piu nella siua fragilita in balia di chi aveva altri interessi si vede che a lei interessava altro ora è solo sensi di colpa ma è un pò tardi

  4. E’ al figlia di Elvis? E allora? per lei valgono regole diverse rispetto agli altri? Ricordiamoci che è la figlia di Elvis… non Elvis! Senza il nome Elvis o Jackson vicino lei è esattamente come tutti noi… figlia di… moglie di…
    Non ce l’ho con lei ma… non è che meriti qualcosa in particolare solo perchè è figlia di!

  5. io non credo ke dobbiam metterla in croce … penso ke cm sono andate le cose lo sanno solo lei e michael!!! le sto prendend parte xk vedo k cmq tnt person ne parlan male solo xke lei magari gli stava vicino ma non e riuscita a ‘salvarlo’ … ma rocordiamo ke se le cose devono funzionare ci vuole volonta da parte di entrambi! forse all inizio a reagito male xke ki ci dice ke nn era innamorate e si e sentita ferita???? siamo realistiiii … io non voglio giudikare se nn so cm sono andate le cose! certo, un po di rabbia ce xke e bella ed estat davver fortunata!!!

  6. è sempre troppo facile pentirsi, quando si ama una persona si accetta di condividere qualsiasi cosa, non di sopportare, ma di condividere, cercando di capire e di farsi capire, ma si sa, chi nasce e vive nel lusso ha poco tempo da dedicare ad altri, Michael era fragile e forte nello stesso tempo, ma che artista!!!!!!!!!! lei è solo la figlia di un grande artista e forse si sarà resa conto che la sua nullità risultava troppo evidente, quindi!!!!!

Rispondi