Lady Gaga si commuove in diretta tv: video

5
530
Lady Gaga

Ma quante ne sa Lady Gaga? La popstar del momentoha sfoggiato grandi momenti di commozione durante il talent “So you think you can dance” dopo l’emozionante performance del giovanissimo Marko, che con Allison ha ballato sulle note di “I know it’s over” di Jeff Buckley.

Lady Gaga | © Michael Loccisano / Getty Images
Una Lady Gaga in lacrime, che ha dichiarato di aver commesso molti errori quando era più giovane… Gaga,ma ti ricordi di avere solo 25 anni? Intanto una mosca si divertiva con il cappello della star, che si è complimentata con il ragazzo:

Sono tanto orgogliosa di te. Tu ami veramente ballare e so che tua madre è qui. Ci sono tante tante cose che ho sbagliato quando ero più giovane, tante cose che vorrei riprendermi. Ho ‘sentito’ ogni momento mentre ballavi, è assolutamente incredibile. Complimenti, e comunque vada non preoccupartene, tu ce l’hai fatta.

Tutti commossi dall’esibizione, ma tutti adesso si chiedono cos’abbia combinato Lady Gaga, che coglie ogni occasione per parlare del suo passato, forse soltanto per far chiacchierare. E ci riesce, tra l’altro, sempre benissimo. Ma questo suo modo di fare e di voler sempre essere sopra le righe, a tutti i costi, non avrà un po’ stancato?

5 COMMENTI

  1. …ma se ha un po’ scocciato che ne parlate a fare? E poi è così ridicolo che quasi penso di poter io stesso diventare blogger o che cosa!

    Dire “quando ero più giovane” è diverso dal dire “quando ero giovane” e se la matematica non erra prima dei 25 anni ce ne sono altri 24…cosa avrebbe dovuto specificare: “15 anni e 4 mesi fa” ho commesso errori? Io ne ho 19 e pure ho sbagliato quando ero più giovane (19-2 o 19-4…si capisce ora vero?) -.-”

    …e poi, partendo dal presupposto che dubito abbia utilizzato cipolle per far uscire tutte quelle lacrime, del suo passato non ne parla a casaccio…spiega la ragione di quelle lacrime: il ballo l’ha riportata ad alcuni momenti del suo trascorso in cui ha commesso errori”…se no ti pare piangeva in quel modo? Solo per il ballo in sè?

    …dicono che noi fan di Gaga siamo i più aggressivi: grazie dicono sempre che vuole stare al centro dell’attenzione, ma loro stessi ce la mettono!

    Scrivi un articolo per ogni volta in cui dimostra quanto è nel suonare e cantare al pianoforte se proprio dici che vuole far chiacchierare! Ma quello forse non è scoop…

    • -Ne parliamo perché la gente vuole sapere quante volte al giorno va in bagno Lady Gaga.
      -Chiunque potrebbe essere blogger o che cosa.
      -Magari non dovrebbe parlare come se fosse una vecchia ottantenne del suo passato e vivere da 25enne la sua vita.
      -Magari piangeva perché stava pensando ai bambini che muoiono di fame nel mondo o ai gay maltrattati. O faceva prove di recitazione improvvisata.
      -Se fosse un blog di musica, lo scriverei.

  2. -Conosco gente più giovane di Lady Gaga che in quanto a maturità potrebbe parlare pure da novantacinquenne visto che non è dettata dall’età anagrafica…e con questo non dico che lei lo sia, ma non dico il contrario, chi ci campa con lei? Ne io ne tu naturalmente…io non metto la mano sul fuoco sull’autenticità dei “suoi errori in passato” nè però si può il contrario…

    -Che centrano i gay maltrattati o i bambini che muoiono di fame?
    Qui nessuno la prende per Maria Teresa di Calcutta…e te lo dico da omosessuale…eppure a me fa piacere vederla ai Pride, pronunciare discorsi che, sentiti o meno, sono oggettivamente corretti e sebben minima possono avere influenza relativa…magari lo fa per comprarsi il pubblico omosessuale, almeno lo fa avvalendo una causa esistente!

    -La gente vuol sapere quante volte va al bagno Lady Gaga? Quanto influenzabile è la massa dai media? Chi secondo te ha indotto e stimolato tanta curiosità sulle sue stravaganze, che non discuto…ESISTONO, e non sulla sua abilità di musicista? Mi dirai: “bhè se non voleva che ciò accadesse sarebbe bastato mostrarsi una donna sobria, semplice”…ok ci sto…ma lei fa tante stravaganze quante esibizioni e promozione musicale, la frequenza di lettura dovrebbe in tal caso essere eguale quanto meno, ma io leggo solo questo…

    -perdonami, puoi discutere le cause delle lacrime ma sospettarne l’autenticità…certo è eccentricamente istrionica ma che s’è messa le gocce per farsele uscire? Io credo che in fondo qualcosa di umano pure la possegga…anche Amy Winehouse era la drogata sopra le righe e adesso è tornata una donna sola con gravi problemi…

    -per il resto ammetto di non essere stato corretto e chiedo scusa perchè da ignorante ho pensato si necessitasse di prerequisiti (…formazione) particolari, non sapevo che tutti potessimo essere blogger…e chiedo scusa anche per il fatto che non posso pretendere di trovare notizie sulle sue esibizioni in un blog che non tratta musica…

    • -D’accordo su questo punto, ma non esasperiamo le cose: a 25 anni si può essere molto maturi, non per questo bisogna essere osannati.
      -Non c’entrano i gay o i bambini maltrattati, era una battuta per ricordare che la ragazza si commuove per tutto e tutti, non ho nulla contro gli omosessuali. Ben venga la sua influenza, purché lei non la sfrutti soltanto per la sua immagine e inizio a pensare che spesso sia proprio così.
      -I media puntano sulle stravaganze perché i media devono proporre alla gente quel che la gente vuole. E spesso prendono il sopravvento le cose futili, che pensare ci fa sempre faticare di più.
      -Non bisogna mica mettersi per forza le gocce, basta sforzarsi. Non metto in dubbio la sua umanità, ma lei fa di tutto per apparire fuori dal comune, invece è la peggiore delle sfigate, con un talento straordinario. Tutti abbiamo bisogno di una buona maschera.
      -Non è colpa tua se il gossip non è musica 😀

  3. “lei fa di tutto per apparire fuori dal comune, invece è la peggiore delle sfigate, con un talento straordinario. Tutti abbiamo bisogno di una buona maschera.
    -Non è colpa tua se il gossip non è musica”

    Ok con questa ti adoro! *__*

    Ti ringrazio per tutte le spiegazioni…come sempre il confronto può essere costruttivo e con te lo è stato…ho ancora molto da imparare! Hihi!

    PS: ad esempio l’affermazione della Germanotta sulla Winehouse (“avrei voluto parlarle e dirle di smetterla” o “era la mia artista preferita tra quelle degli ultimi 10-15 anni”) credo sia abbastanza falsa! Se fosse morta un’altra famosa avrebbe detto la stessa cosa credo! Hihi!

    Però credo nella sua umanità e in una sua nascosta fragilità che è opposta ai gesti ma espressa nei live! 😉

Rispondi