Kristen Stewart si è rotta il dito medio e ha parlato di Robert Pattinson

0
729
Primo piano di Kristen Stewart | © Jason Merritt / Getty Images

Ancora guai per Kristen Stewart, l’attrice si è rotta il dito medio della mano sinistra, lo stesso che forse avrebbe usato volentieri contro i giornalisti che, imperterriti, continuano a chiederle di Robert Pattinson.

In realtà l’attrice, che ha fatto la sua prima apparizione pubblica dopo lo scandalo del tradimento per la première di “On the road”, non si è tirata indietro anche se, come al solito, non si è nemmeno sbilanciata. Ma quando le è stato chiesto come affronterà i red carpet per la presentazione di “Breaking Dawn – parte II“, ha risposto che va tutto bene.

Queste sono state le sue sole parole, che non hanno lasciato trapelare nient’altro, anche se da giorni si parla di un possibile ritorno di fiamma tra lei e Robert, nonostante le sorelle dell’attore siano totalmente contrarie. Alla première di Toronto del film “Sulla strada” di Walter Salles, Kristen Stewart ha sfilato sul red carpet con un abito di Zuhair Murad, visibilmente dimagrita ed anche un po’ tesa, ha firmato autografi e, come di consueto, non ha regalato troppi sorrisi.

Primo piano di Kristen Stewart | © Jason Merritt / Getty Images

In occasione della sfilata sul tappeto rosso, Kristen ha rimosso la stecca che manteneva fermo il suo dito medio, ma che non è sfuggita ai paparazzi quando l’attrice di “Twilight” è arrivata all’aeroporto di Los Angeles. Sembra che il periodo di critiche accanite nei suoi confronti, dopo aver tradito Robert Pattinson, stia lentamente sfumando, anche se rimane da vedere come i due si comporteranno per presentare “Breaking Dawn – parte II”. Quel che più vorrebbero sapere i fan, ovviamente, è se i due sono tornati insieme e se magari adesso non stiano riprendendo la loro relazione con cautela e ben lontani dai riflettori. La giornalista Sarah Prickett ha raccontato dell’incontro della Stewart con i giornalisti e della risposta che le ha dato durante la conferenza:

Mi sono sentita piccola piccola ed umiliata nel chiederle se era stato un sollievo, per lei, interpretare Marylou, proprio per lo spirito libero del personaggio nel film. Una Marylou che fa semplicemente quello che vuole e non si sente in colpa, fiera della sua libertà. La sua reazione? Sul suo viso è apparsa un’espressione che mi ha fatto venire voglia di chiudere con il mio lavoro e saltare dalla finestra del decimo piano del palazzo in cui mi trovavo.

 

Rispondi