Kim Cattrall contro la chirurgia estetica

0
530
Kim Cattrall

Ha ben 54 anni, ma Kim Cattrall non ci pensa nemmeno a passare sotto i ferri del chirurgo, andando controcorrente rispetto alla tradizione di Hollywood. Meglio nota come Samantha Jones, personaggio che per anni ha interpretato in “Sex and the city” sul piccolo e sul grande schermo, la Cattrall si tiene gli anni che ha, ma con cura.

Kim Cattrall | © Andrew H. Walker / Getty Images
E la cura non prevede necessariamente la chirurgia estetica, basta solo seguire i giusti consigli e riuscire a mantenersi in forma, dimostrando gli anni che si hanno, senza alcuna vergogna:

Ho avuto grandi momenti durante la mia giovinezza e mi sento ancora molto giovane, ma non ho alcun desiderio di guardarmi come se avessi 20 anni. Voglio un aspetto sano, ma voglio vederlo più vicino alla mia età.

Dopotutto la Cattrall è ancora una bella donna, nonostante le rughe che prima o poi, che lo si voglia o meno, sono destinate ad arrivare. Il trucco al giorno d’oggi poi fa grandi miracoli, perché rischiare di passare la chirurgo ed uscire dalla sala deformati?

Non credo nella chirurgia estetica, beh, non ancora. Avrei troppa paura. Ci sono tanti esempi di interventi che sono andati terribilmente male.

Insomma, Kim Cattrall lancia un messaggio totalmente diverso da quello diffuso dal suo alter ego Samantha Jones, la ninfomane legata al botulino e all’alta moda che ha fatto innamorare il pubblico di tutto il mondo per la sua irriverenza e simpatia. Donne, seguite l’esempio di Kim ed amatevi per quel che siete, senza lasciarvi andare!

Rispondi