Jessica Simpson aspetta una femminuccia

0
430
Jessica Simpson | © Kevork Djansezian / Getty Images

La riscossa delle donne: Carla Bruni ha avuto una femminuccia dopo aver dato alla luce Aurelien ed ha regalato una bimba al Presidente Sarkozy, che dal suo precedente matrimonio aveva avuto tre maschi; lo stesso vale per Victoria Beckham, che al quarto tentativo è riuscita a realizzare il suo sogno e adesso tocca a Jessica Simpson.

Jessica Simpson | © Kevork Djansezian / Getty Images
L’attrice e cantante, impegnata con Eric Johnson, ha da poco saputo quale sia il sesso del nascituro, come ha rivelato una fonte a InTouch:

Lei sta dicendo alle persone che è come vincere due volte alla lotteria. Jessica ci teneva tantissimo a scoprire il sesso del bebè, odia le sorprese. Lei ed Eric sono così felici.

I due dovrebbero sposarsi il prossimo mese alle Hawaii ma adesso devono impegnarsi nella scelta del nome. Secondo le indiscrezioni rilasciate dagli amici, stanno pensando a Morgan e a Karen. E’ un vero e proprio sogno che si realizza per Jessica Simpson, che solo poco tempo fa aveva dichiarato:

Riesco ad immaginarmi perfettamente una famiglia con Eric, è così emozionante pensarci.

Ed anche la mamma della cantante-attrice ne sarà molto felice, Tina aveva dichiarato a suo tempo che sognava di diventare nonna. Dopotutto la gravidanza di Jessica non è stata proprio una sorpresa, da settimane ormai le sue rotondità perfette hanno fatto chiacchierare tutti, adesso la sua bambina andrà a fare compagnia al cuginetto Bronx, figlio di Ashlee Simpson, sorellina di Jessica. Due mamme giovanissime e sempre al centro dell’attenzione, congratulazioni alla coppia Simpson-Johnson, rimaniamo in attesa di sapere quando vorranno effettivamente convolare a nozze! Intanto, sulla scia di molte altre colleghe, Jessica Simpson ha deciso di cimentarsi nel campo della moda ed è pronta a lanciare la sua prima linea di calzature. Lei, infatti, è una vera shoes addicted, quasi come tutte le donne, e visto che ne aveva la possibilità, perché non lanciare un marchio tutto suo?  

Rispondi