Giulia Calcaterra, il fidanzato la tradisce con Sara Tommasi

0
1809
Giulia Calcaterra

Cosa può appassionare di più gli amanti del gossip se non un triangolo amoroso, se poi i protagonisti della vicenda sono una letterina, una ex showgirl venuta alla cronaca non per le sue doti artistiche ma per le sue vicende di droga e sesso lo scoop assume un interesse ancora maggiore. Stiamo parlando dell’attuale velina Giulia Calcaterra, del suo ex fidanzato e della notissima Sara Tommasi. Del resto la Calcaterra da quando è stata promossa velina è stata oggetto di moltissime polemiche attirando continuamente su di se l’attenzione della stampa rosa: dal presunto maltrattamento sugli animali alle foto inaspettate di nudo. Dall’altra parte la Tommasi è reduce da un trattamento sanitario obbligatorio in seguito ad una depressione e oggi che sta meglio ha ripreso la sua vita sociale uscendo proprio con il fidanzato di Giulia.

Sembra infatti che Sara abbia trascorso una lunga serata con Andrea Rodino, fidanzato appunto di Giulia Calcaterra. I due si sarebbero conosciuti in un locale di Milano, subito molto affini, avrebbero concluso la nottata a casa di un’amica comune. La notizia è stata confermata dall’ex showgirl al noto sito Social Channel che immediatamente ha diffuso la notizia. A quanto pare la signorina Calcaterra non sembrerebbe, affatto, disperata dalla notizia, anzi, si è immediatamente consolata trascorrendo alcune ore con un amico di Mario Balotelli, attaccante del Milan, un certo Riccardo. La velina sembrerebbe molto attratta da questo giovane e poco interessata alle vicende sentimentali del suo ex.

Giulia Calcaterra
Giulia Calcaterra

Certo considerando la severità etica che Antonio Ricci pone alle sue collaboratrici chissà per quanto tempo ancora riuscirà a tollerare il comportamento sopra alle righe dell’attuale velina bionda, ad ogni modo lei continua per la sua strada indifferente alle chiacchiere sul suo conto. Chissà se però aveva considerato che il gossip su  di lei potesse incrociarsi con quello di Sara Tommasi, solo una coincidenza?

Rispondi