Gerry Scotti è morto, la bufala corre sul web

0
59
Gerry Scotti | Twitter

Capita, spesso e volentieri, che alcuni personaggi famosi muoiano per volere della rete e le bufale corrono alla velocità della luce.

E’ toccato un po’ a tutti e nelle ultime ore è stato il turno di Gerry Scotti, un sito infatti ha diffuso la notizia della sua morte con tanto di dettagli, allarmando tutti i fan del celebre conduttore di Canale 5:

Tv in lutto, è morto Gerry Scotti, il conduttore mediaset è venuto a mancare in seguito ad un malore. Gerry Scotti si è sentito male e un medico ha tentato di soccorrerlo, ma poi ha dovuto constatarne il decesso. E’ morto così, poco prima di mezzogiorno, Gerry Scotti, il personaggio più popolare della televisione italiana, una figura diventata di famiglia per milioni di italiani. Gerry è stato stroncato da un malore mentre a 58 anni, ben portati, si accingeva a una nuova sfida televisiva su Sky. La Tv Italiana è in lutto per la tragica scomparsa del conduttore ed ex parlamentare Italiano.

Gerry Scotti | Twitter
Gerry Scotti | Twitter

Quando si diffondono notizie di questo tipo, è molto facile cadere nella trappola quindi è necessario procedere con le necessarie verifiche. A volte ci è cascata anche qualche testata ma grazie alla rapidità con cui corrono le informazioni su internet e all’uso dei social da parte dei volti noti, Gerry Scotti è stato informato in fretta dell’accaduto e ha pubblicato un messaggio su Twitter:

Essendo io morto non posso smentire…….

Un messaggio breve e a suo modo ironico, per mettere a tacere tutte le voci e far tirare un sospiro di sollievo a tutti coloro che si erano già preoccupati e dispiaciuti per la prematura dipartita del conduttore. Non è la prima volta che accade una cosa simile, è successo a Pippo Baudo e Paolo Villaggio ma anche a Sylvester Stallone, Owen Wilson e Jon Bon Jovi, che per fortuna godono tutti ancora di ottima salute.

 

Rispondi