Facebook è la parola più cercata dell’anno su Yahoo

0
608
Mark Zuckerberg | © KIMIHIRO HOSHINO/AFP/Getty Images

Come ogni anno, Yahoo stila una serie di classifiche per stabilire chi o cosa si è contraddistinto di più. Un po’ come abbiamo fatto noi, che abbiamo dato il via ad alcuni sondaggi per stabilire, per ora, chi sia la coppia del 2011 o quale sia il peggiore divorzio. Tra le parole più cercate dell’anno, su tutte vince Facebook, un vero e proprio fenomeno sociale da qualche anno. Il celebre social network ideato da Mark Zuckerberg, non si evidenzia solamente per il numero di utenti sempre più alto, ma anche perché compare tra le chiavi di ricerca più gettonate. Primato nel primato, sono gli italiani ad apprezzare più di tutti il social network, alla nascita del quale David Fincher ha dedicato un film, appunto, “The social network“, assolutamente imperdibile.

Mark Zuckerberg | © KIMIHIRO HOSHINO/AFP/Getty Images

La seconda parola più cercata dell’anno è “Meteo“. Il 2011 è stato uno degli anni più “ballerini” dal punto di vista metereologico, il maltempo ha provocato gravi danni da una parte all’altra dell’Italia e sempre più spesso gli italiani si interessano alle condizioni atmosferiche per programmare i loro spostamenti, specie nei fine settimana.

Dal meteo si passa all’oroscopo, gli italiani vogliono sapere cosa dicono per loro le stelle, la terza chiave di ricerca lo dimostra chiaramente. “Oroscopo” è una delle parole più cliccate, gli utenti di Yahoo! si aspettano grandi cose dalle stelle, ma saranno rimasti soddisfatti dalle loro previsioni?

Al quarto posto si piazzano i “Giochi“, quelli online ormai sono diventati i preferiti degli utenti. Da Facebook al web in generale, a spopolare è soprattutto il poker, ma non dimentichiamo i fenomeni che dai social network hanno creato dipendenza, lo scorso anno “Giochi” era la seconda parola più cliccata.

Gli italiani dimostrano di non essere un popolo molto dinamico: se trionfa al primo posto Facebook e a seguire i giochi online che tengono comunque l’utente fisso davanti al monitor, al quinto posto ci sono i “Programmi tv“. Dalla scrivania alla poltrona, insomma, ma al sesto posto c’è il “Superenalotto“, altro gioco e fenomeno di massa che coinvolge quotidianamente migliaia di italiani e non solo loro, che aspettano impazienti il bacio della dea bendata.

Al sesto posto ci sono le “Mappe“, che hanno perso qualche posizione rispetto al 2010. Merito dei vari navigatori e tomtom ormai onnipresenti in ogni auto che si rispetti. Tra i grandi problemi che l’Italia ha dovuto attraversare nel 2011, c’è anche la crisi economica. Se da una parte gli italiani cercano lo svago online, dall’altro vogliono tenersi informati. Si è parlato di Spread e derivati, ma cosa sono davvero? Al settimo posto “Borsa Italiana” è tra le parole chiave presenti nella top ten di Yahoo!. Il 2011 è stato anche l’anno del “Censimento“, ottava parola chiave cercata sul motore di ricerca, specialmente perché i cittadini erano a caccia di informazioni su come compilare il censimento in maniera impeccabile. Chiude la top ten la keyword “Tarocchi“, per concludere il giro partito dall’Oroscopo, gli italiani sono a caccia di speranze e stelle favorevoli, chissà che il 2012 non sia un anno migliore.

 

 

Rispondi