Elisabetta Canalis minaccia causa a Novella 2000 per sigaretta sospetta

0
946
Elisabetta Canalis

Vicenda contorta quella che ha per protagonista Elisabetta Canalis e il suo miglior amico Pietro Tavallini. L’avvenente showgirl è stata infatti pizzicata da Novella 2000 con Tavallini a Ischia su uno yacht da 55mila euro a settimana. Dagli scatti del noto magazine si deduce che le vacanze dell’ex velina sono all’insegna del relax e del riposo, l’intimità e la confidenza tra i due amici è più che evidente lo conferma il fatto che, ad un certo punto, Tavallini non si è recato molti problemi e ha palpato con decisione un seno di Elisabetta. Quest’ultima non ha fatto una piega, lasciandosi toccare senza alcun problema, anche perché impegnata a fumare una sigaretta che alcuni magazine e siti hanno definito “sospetta”.

Il re della movida milanese e la showgirl si frequentano anche oltre oceano, visto che entrambi vivono tra Miami e Los Angeles sarà anche per questa ragione che hanno deciso di trascorrere qualche giorno di vacanza insieme scegliendo una barca così costosa. Eppure nonostante gli scatti di Novella 2000 Elisabetta e Pietro sono riusciti a trascorre qualche giorno insieme lontano da occhi indiscreti, cercando di proteggere la loro privacy. C’è da dire che le foto di Novella faranno certamente discutere, anche perchè negli ultimi anno la Canalis ha sempre sfoggiato le sue scelte di vita molto salutari. . Ritornando alla precitata sigaretta nelle foto vediamo Elisabetta fumarne una fatta con tabacco e filtro dopo qualche tiro, restituirla al suo amico con uno sguardo anche un po’ schifato.

Elisabetta Canalis
Elisabetta Canalis

Non tarda certo la risposta, molto arrabbiata dell’ex velina, che dal suo profilo twitter cinguetta con tono polemico e minaccioso alla nota testata:

Questa volta si è passato il limite,la denigrazione nei miei confronti è inaccettabile.Un’azione legale non ve la toglie nessuno #novella.

Si difende la Canalis dalle basse insinuazioni della nota testata di gossip e minaccia querele e cause proprio per le foto rubate durante le sue vacanze nel Golfo di Napoli.

Rispondi