E’ morto Solomon Burke, il re del rock’n’soul

0
437
Solomon Burke

Si è spenta una delle figure più imponenti del panorama musicale, il re del rock’n’soul, come si faceva definire, Solomon Burke. Il cantante è morto all’aeroporto Schiphol di Amsterdam, si trovava in Olanda proprio per una tappa della sua tournée, lasciando un altro grande vuoto nel mondo della musica internazionale.

Solomon Burke
Solomon Burke, il Vescovo del Soul,  si sarebbe dovuto esibire martedì prossimo ed era divenuto celebre con questo nome proprio perché  era divenuto celebre come predicatore e come conduttore di un programma radiofonico gospel. King Solomon era divenuto celebre nel 1966 con il brano “Everybody Needs Somebody to love” spesso attribuito ai Blues Brothers, proprio perché nel corso del tempo ne sono state realizzate numerose copie ed appare nella colonna sonora del film. Lo salutiamo proprio omaggiandolo con il celebre brano. Ciao, Solomon!

Rispondi