Costa Concordia: Domnica Cemortan si difende

0
1336
Domnica Cermotan | © EDUARD BIZGU/AFP/Getty Images

Ormai da settimane si parla del disastro della Costa Concordia, come sempre gli italiani si dimostrano un popolo amante dello scandalo e pertanto l’attenzione si è concentrata sulla figura di Domnica Cemortan. Della misteriosa donna moldava si è così tanto parlato che quasi sembrava che la colpa dell’affondamento della nave fosse sua, mentre il Capitano Francesco Schettino è stato condannato ai domiciliari.

Dei due se ne sono dette di cotte e di crude, c’è infatti chi sostiene che fossero amanti, ma la stessa Cemortan ha dichiarato il contrario. Il settimanale Chi, però, ha pubblicato delle foto della ragazza, che faceva la ballerina, in bikini in giro per la nave e poi in braccio ai cuochi in cucina e anche vicino a Schettino, con il quale forse non aveva un semplice rapporto di amicizia.

Domnica Cemortan | © EDUARD BIZGU/AFP/Getty Images

In questi giorni, la zia della ragazza ha parlato più volte a Barbara D’Urso a “Pomeriggio Cinque”, per poi presentarsi di persona e prendere le difese della nipote, rivelando anche dei fatti del suo passato, tra cui la morte del padre di Domnica, avvenuta quando lei aveva nove anni. L’uomo morì annegato davanti agli occhi della figlia, sembra una coincidenza terribile con quanto accaduto all’isola del Giglio.

Ma tornando alle dichiarazioni di Domnica Cemortan, tramite il settimanale Oggi la donna ha deciso di difendersi, dichiarando di non essere innamorata di Schettino:

Non ho mai detto ai magistrati “Io amo Schettino”.

Sul settimanale Chi, invece, ha spiegato:

Mi state trascinando nel fango, non capite il danno che mi state provocando. L’Italia parla e ride di me, ma in Moldavia le persone trovano che non ci sia niente da ridere. Dicono che sto rovinando l’immagine del mio Paese e del mio popolo. Questo non è più gossip, sta diventando una questione politica. Vi sembro una sgualdrina? Parlo cinque lingue, ho ottenuto diplomi di alto livello e in Francia ho frequentato un’accademia molto importante. Ero la migliore della mia classe, ho avuto voti eccellenti e tutto questo per cosa?

Rispondi