Cory Monteith morto, il cordoglio delle star su twitter

0
1046
Cory Monteith | © Jonathan Leibson / Getty Images

L’improvvisa scomparsa di Cory Monteith, il Finn Hudson di Glee, ha lasciato senza parole non solo i fans accaniti della serie tv, ma anche i personaggi dello spettacolo che conoscevano il giovane attore. Oltre al dolore infinito dei famigliari del ragazzo c’è quello tacito e silenzioso di Lea Michele sua compagna da oltre una anno sia sul set che nella vita privata. L’attrice ha scelto di vivere il suo lutto i modo privato e l’unica dichiarazione in merito è arrivata dall’entourage dell’attrice che come abbiamo detto ha condiviso il set di Glee con Cory:

We ask that everyone kindly respect Lea’s privacy during this devastating time. Thank you.
Noi chiediamo gentilmente a tutti di rispettare la privacy di Lea in questo momento devastante. Grazie.

I due stavano insieme almeno da febbraio 2012 e la loro storia è stata tormentata, come evidentemente l’esistenza dell’attore che a 31 anni ci ha lasciati. Eppure solo qualche mese fa l’attore era andato in rehab per curare le sue dipendenze che gli impedivano di vivere una vita normale, Lea gli è sempre stata al fianco sostenedolo e incoraggiandolo. Sui social molte star hanno detto addio a Cory, approfitando dei loro profili pubblici hanno manifestato il loro cordoglio e dispiacere per una morte così inaspettata e prematura.  Mark Salling che interpreta Puck in “Glee” ha twittato e immediatamente cancellato un semplice:

No!

Cory Monteith | © Jonathan Leibson / Getty Images
Cory Monteith | © Jonathan Leibson / Getty Images

Taylor Swift ha cinguettato:

Senza parole. E per il motivo perggiore!

Commovente anche il tweet di Kim Kardashian:

Ho appena saputo della morte di Cory Monteith. Che tristezza. Prego per la sua famiglia. E anche per Lea. Le parole non possono descrivere cosa stanno provando.

Ha scritto Rihanna:

Cory Monteith possa il tuo spirito essere in pace e possa tu volare con gli angeli…Ho il cuore a pezzi le mie preghiere sono per tutti i suoi cari.

Nina Dobrev, interprete di “Vampire Diaries” ha twittato:

Sono devastata. Scioccata d’aver sentito questa notizia. Il mio cuore è rivolto alla famiglia e agli amici di Cory. Rispettate il loro dolore.

Questi solo alcuni dei messaggi di dolore e solidarietà nei confronti del giovane attore vittima di un sistema che a quanto pare non porta solo fama, popolarità e soldi.

 

 

 

Rispondi