Breaking Bad finisce e Miley Cyrus lo critica

1
441
Breaking bad

La popolare serie televisiva “Breaking Bad” seguitissima oltre oceano e anche  in Italia volge al termine e a quanto pare lo fa in grande stile. La serie nata dalla penna di Vince Gilligan andrà in onda dal 21 settembre alle 22 su Axn, canale 120 di Sky: otto episodi determinanti destinati a chiudere una serie che è già entrata nella storia della tv. Il popolare telefilm ha da poco vinto gli Emmy Awards  per la migliore serie drammatica e la migliore attrice non protagonista Anna Gunn in una serie appassionante che attira l’attenzione dei mass media e degli appassionati del genere. Eppure l’atteso finale non ha messo tutti d’accordo, anzi i pareri sono alquanto contraversi. In attesa di prendere posizione non ci resta che accontentarci delle recenti dichiarazioni di Miley Cyrus per niente appassionata della serie.

L’ex stellina Disney ha infatti dIchiarato il suo personale dissenso sul popolare telefilm provocando critiche e commenti avversi:

C’è solo lui che tossisce un sacco. Sono alla prima stagione e sentirlo tossire così tanto mi fa diventare matta! Ok, l’abbiamo capito. Stai per morire. Ma abbiamo davvero bisogno di una scena di un attacco di tosse che dura due minuti? E’ davvero troppo. In ogni brutta situazione, lui come ne esce fuori? Inizia a tossire.

Eppure i protagonisti del telefilm non si sono fatti intimidire dalle critiche poco opportune della pop star, le loro dichiarazioni hanno fatto riferimento solo al dispiacere della fine di un lavoro appassionante. Bryan Cranston, l’attore protagonista, il grande Walter White ha dichiarato:

Tenete in mente che il tenore di questo spettacolo è sempre la tragedia. Quello che amo di tutto questo è che è giustificato e legittimo. Per quanto riguarda lo show, è una conclusione davvero soddisfacente per questa follia.

Miley Cyrus | © Mark Davis / Getty Images

La premiata Anna Gunn, commossa ha detto:

Ho avuto la sensazione che tutto fosse rimasto fedele alla storia, ad ogni singolo personaggio. E tutto va a finire esattamente nel modo in cui dovrebbe. Ogni singola cosa mi è sembrata completamente giusta. Penso che sarà scioccante. Ma penso anche che sarà qualcosa che porterà le persone a pensare “Ah sì, è assolutamente giusto! Naturale! Naturalmente dovrebbe essere così!”

Insomma nonostante quello che pensi la bad girl del momento “Breaking bad” resta una delle serie cult degli ultimi tempi.

1 COMMENTO

Rispondi