Amy Winehouse: vodka a colazione e rehab

0
565
Amy Winehouse

Ennesima disintossicazione per Amy Winehouse, che pur cantando di non voler andare in rehab, si appresta a riprovarci ancora una volta, alla clinica Priory.

Amy Winehouse
La cantante prima di uscire (almeno momentaneamente) di scena e dedicarsi alla sua salute, ha deciso di regalare un’uscita in grande stile. Nonostante avesse detto da tempo di essere migliorata, Amy sembra dedita a colazioni piuttosto pesanti, infatti  due giorni fa si è recata in un bar londinese ed ha ordinato della vodka, bevendola tutta d’un fiato. Peccato che non fosse nemmeno mezzogiorno! Come se non bastasse, pare che Amy sia entrata da un parrucchiere chiedendo di poter usare il bagno e poi è uscita sostenendo di aver vomitato dappertutto. Il portavoce dell’artista si appresta a smentire, dicendo che si  è trattato di uno scherzo, ma ciò non toglie che adesso la Winehouse (un cognome, una garanzia) sia in rehab, ce la farà?

Rispondi