Alberto di Monaco parla di Charlene: solo pettegolezzi

0
549
Charlene e Alberto di Monaco sposi

Alberto II di Monaco ha deciso di parlare, dopo tutti i pettegolezzi che si sono diffusi nelle ultime settimane, soprattutto per quanto riguarda la sua luna di miele con Charlene Wittstock. I due, infatti, hanno dormito in alberghi separati, lui giustifica la cosa con “questioni pratiche” ma la scusa non risulta abbastanza credibile, voi che ne dite?

Charlene e Alberto di Monaco sposi | © Dan Kitwood / Getty Images
Intervistato dal Nice-Matin, il principe si definisce indignato per tutti i pettegolezzi circolati su di lui e la moglie:

In Sudafrica abbiamo alloggiato in alberghi separati per ragioni pratiche. Partecipavo alle riunioni del Comitato Olimpico Internazionale e mi alzavo presto ogni mattina. Non volevo rischiare di svegliare mia moglie. La cosa deplorevole è che i giornali hanno riportato questi pettegolezzi senza verificare che fossero veri. Ci devono essere una o due persone a Monaco che cercano di nuocerci.

Ma se la versione del principe fosse vera, che bisogno c’era di prendere alberghi distanti tra loro? Non bastava semplicemente stare in due camere separate, se è proprio così fastidioso sentire il proprio marito alzarsi presto?

Rispondi