Victoria Beckham non è (ancora) incinta

0
604
Victoria Beckham | © Rob Kim / Getty Images

Smentite le voci di una nuova gravidanza per Victoria Beckham. Per l’ex Posh Spice, che pure non ha mai nascosto il desiderio di diventare di nuovo mamma, non è ancora giunto il momento di dare una sorellina o un fratellino alla piccola Harper Seven, ultima arrivata in famiglia, dopo i tre maschietti, Brooklyn, Romeo e Cruz.
La notizia era stata data dal settimanale britannico Heat, sulla base di quanto dichiarato da una fonte anonima che aveva posto l’accento sul sospetto cambio di alcune abitudini di Victoria nell’ultimo periodo. Secondo l’anonimo, infatti, fin dall’apparizione alla cerimonia conclusiva delle Olimpiadi di Londra, la cantante e stilista avrebbe smesso di bere alcolici e cambiato il suo regime alimentare. Ma ciò che più ha insospettito è stato l’ammorbidimento dei durissimi allenamenti a cui Victoria Beckham si sottopone quotidianamente: d’altronde in qualche modo dovrà pur fare per mantenere la sua forma fisica, invidiabile a dispetto di già ben quattro parti.

Victoria Beckham | © Rob Kim / Getty Images

In ogni caso, il suo portavoce ha smentito la notizia, ponendo così fine all’impazzare del gossip e delle immancabili scommesse sul sesso del nascituro, sul luogo e sulla data di nascita. Tuttavia, siamo convinti che, seppure non è stata questa la volta buona, prima o poi Victoria non si esimerà dal dare il quinto erede al suo amatissimo marito David Beckham. I due, nonostante diverse crisi, stanno insieme da oltre dodici anni e i loro figli sono frutto di un grande amore.

In particolare, l’arrivo di un quinto bambino significherebbe molto per il calciatore che ha più volte ammesso di avere un numero fortunato, il sette: con l’arrivo di un altro figlio, infatti, il numero dei membri della famiglia salirebbe proprio a sette e per lui non ci sarebbe felicità più grande. D’altro canto Victoria Beckham ha dichiarato di voler diventare nuovamente madre prima dei 40 anni e, avendone al momento 38, ha ancora due abbondanti anni di tempo.

Rispondi