Vanessa Williams molestata sessualmente da bambina

0
510
Vanessa Williams | © Amy Sussman / Getty Images

La star di “Desperate Housewives” e “Ugly Betty” Vanessa Williams ha scritto un libro sulla sua vita e ha rivelato di aver subito delle molestie sessuali quando aveva dieci anni. Non è la prima star a confessare un’esperienza del genere, ci sono moltissimi bambini al mondo che quotidianamente subiscono molestie e violenze sessuali, degli shock che si porteranno dietro per tutta la vita.

Parlarne, tuttavia, è la cosa migliore da fare e per molti anni Vanessa Williams non ha voluto pensare all’accaduto, realizzando molto più in là cosa realmente le fosse successo. L’attrice aveva solamente dieci anni ed a molestarla è stata una ragazza diciottenne, figlia di amici di famiglia. Di notte, mentre dormiva, la Williams si è sentita tirare giù i pantaloni del pigiama:

Vanessa Williams | © Amy Sussman / Getty Images

Cosa stai facendo?- ho chiesto. “Non preoccuparti, ti piacerà”. Ero sdraiata e paralizzata. Cosa stava succedendo? Io non ho parlato. Lei ha continuato a molestarmi non so nemmeno per quanto tempo. Poi mi ha tirato su i pantaloni e mi ha detto “Non raccontarlo a nessuno”.

E così è stato. Vanessa Williams ha 49 anni e per molto tempo non ha raccontato niente a nessuno, ha realizzato la cosa solamente quando è arrivata al college, improvvisamente ha sentito che qualcosa in lei era cambiato ed anche il suo comportamento in famiglia è diventato diverso. Più ribelle e lontana dai suoi genitori, la Williams ha reagito così a quello che le era accaduto.

Questa confessione deve essere l’ennesimo esempio di quanto accade ogni giorno a molte persone, soprattutto bambini e il messaggio più importante da recepire è: parlatene. Tenersi tutto dentro non servirà ad aiutare, ma solamente a covare un trauma che avrà conseguenze anche in futuro. Sebbene lo abbia fatto molti anni dopo, Vanessa Williams ha voluto confessare quello che aveva subito, speriamo che possa essere un buon esempio per chi ha vissuto esperienze analoghe.

Rispondi