Uman, take control: Cristina Plevani rifiuta di partecipare al reality

0
418
Cristina Plevani

Cristina Plevani
Dal prossimo 22 aprile la tv ci delizierà con un altro, inutile, reality. Si tratta di “Uman, take control“, in cui verranno recuperate le vecchie glorie dei reality, che poi verranno messe a completa disposizione del pubblico, per farsi pilotare in tutto e per tutto, come fossero dei tamagotchi. C’è chi, per recuperare un minimo di notorietà, sarebbe disposto a stare in tutina e farsi telecomandare, ma c’è anche chi non intende assolutamente arrivare così in basso. Tra i concorrenti del Grande Fratello che hanno accettato la proposta, rientrano Sergio Volpini, il celebre Ottusangolo, e Fedro Francioni, mentre hanno rifiutato la proposta Augusto De Megni e Cristina Plevani. Quest’ultima, vincitrice della prima edizione del GF, ha spiegato le sue motivazioni direttamente a Davide Maggio:

Sono stata contattata per far parte della rosa dei nomi di ex realityni che potrebbebo partecipare al nuovo programma Uman, che andrà in onda su Italia 1. Prima di dare la mia risposta negativa ho chiesto informazioni e non solo non si sa ancora chi saranno i concorrenti (verranno comunque scelti tra tutti i reality Rai e Mediaset) ma voci dicono che non ci sarà nessun cachet o che, se ci fosse, sarebbe proprio minimo. Credo di essere parecchio autoironica, ma in questo caso l’autoironia sarebbe al limite del ridicolo. Vorrei lavorare in tv e quindi tornare ma sinceramente sotto altre vesti. Partecipando a Uman credo che sarebbe un gioco al massacro: il gioco prevede che ogni concorrente debba indossare una tutina colorata (modello teletubbies), ma questo sarebbe il male minore. Non avrei, infatti, potere decisionale su nulla. Sarebbe il pubblico a decidere le nostre azioni e se io fossi al posto del pubblico farei di tutto per ridicolizzare le persone.  Oltre a sentirmi ridicola non avrei voglia di sentirmi spersonalizzata. Naturalmente il mio è un pensiero personale. Forse non ho solo lo spirito giusto per una cosa del genere.

E voi cosa ne pensate della decisione della Plevani? Lecita o snob?

Rispondi