Sara Tommasi: in uscita il secondo film porno

0
920
Sara Tommasi su Rai 1

Il secondo film porno di Sara Tommasi esiste davvero e sta per essere messo in commercio. Il sito Love-me ha annunciato che “Confessioni Private” sarà disponibile dal 29 novembre, mentre fin da subito ne può essere visionato il trailer senza censura, semplicemente acquistando un qualunque film in streaming, magari proprio quello con Gabriele Paolini o l’altro con Luca Tassinari che, stando alle indiscrezioni, dovrebbero essere i co-protagonisti anche del film di Sara.
Dunque, il produttore Federico De Vincenzo non sarebbe per nulla intimorito dalla minaccia di azioni legali, con tanto di richiesta di 10 milioni di euro per i danni morali e patrimoniali, avanzata da Alfonso Luigi Marra, avvocato della show girl. Secondo quanto afferma Sara Tommasi, infatti, sul set ci sarebbe finita a causa dell’ennesimo inganno, raggirata e convinta di stare facendo solo degli scatti per un calendario.

Sara Tommasi su Rai 1

Delle persone hanno approfittato di me, sono dovuta andare in clinica. Ora sogno una vita più tranquilla lontana dai riflettori.

Queste le parole di una Sara Tommasi letteralmente trasformata, apparsa in tv in una video intervista esclusiva con Don Mazzi per Domenica in – Così è la vita, condotto da Lorella Cuccarini. Con il viso gonfio e visibilmente ingrassata, la show girl ha raccontato insieme alla madre Cinzia il percorso che l’ha condotta dall’abisso alla salvezza:

Ho iniziato a pregare, poi ho incontrato don Michele Barone e con lui sono andata a Medjugorje. La religione mi ha molto aiutato.

Che la sua sia una vera guarigione, dunque? Se è così non possiamo aspettarci altro che dure azioni legali contro chi ancora tenta di infangare il suo nome. D’altronde, Sara Tommasi adesso può contare anche sull’appoggio di sua madre, un po’ assente negli scorsi mesi a causa di una grave malattia.

Con mia madre ho un rapporto stupendo, come fosse la mia migliore amica. Piange quando vede che sto male, alla fine sappiamo riderci su.

Le due si risolleveranno insieme? Staremo presto a vedere.

Rispondi