Rihanna mette la solidarietà davanti all’uscita del nuovo album

0
706
Rihanna | © David Livingston / Getty Images

Dopo il buon esempio dato da Lady Gaga, che ha donato un milione di euro per la ricostruzione della città di New York, devastata dall’uragano Sandy, ora altre star si lanciano in una gara di solidarietà. Prima fra tutte, la ricchissima Rihanna. Il pensiero della cantante è andato per prima cosa a tutti coloro le cui abitazioni sono andate distrutte e che ora sono costretti a vivere in alloggi di fortuna. A loro, Rihanna ha promesso di donare 1000 sacchi a pelo per combattere il freddo della notte finché la situazione non tornerà alla normalità.

Rihanna | © David Livingston / Getty Images

Inoltre, il Daily News dà notizia anche di un’altra importante iniziativa messa su dalla star di “Umbrella”. Rihanna, infatti, ha organizzato una giornata di raccolta di beni di prima necessità: tutti coloro che lo desiderano potranno così portare le proprie donazioni in un famoso locale di Manhattan, il 40/40 di proprietà di Jay Z, dove saranno raccolte e poi smistate alle persone a cui Sandy ha portato via tutto.

Questo evento, che sicuramente farà del bene alla popolazione di New York, ha preso il posto di una festa, che era già in programma nel locale, con la quale si sarebbe dovuto celebrare il lancio di Unapologetic, il nuovo disco di Rihanna. Il giorno fissato per l’uscita del cd è il 19 novembre, anche se fin da oggi è in rete il video del primo singolo estratto, Diamonds. In Italia, invece, Unapologetic arriverà il 20 novembre in due versioni: una standard e una deluxe, che oltre al CD conterrà anche un DVD.

Anche se la festa in grande stile è saltata, per ragioni giustissime tra l’altro, sembra confermato invece il mini tour promozionale della cantante. La star ha infatti annunciato il 777 Tour che partirà il 14 novembre: 7 concerti, in 7 giorni, in 7 Paesi. Ogni data del tour ospiterà uno show esclusivo.

Rispondi