Raffaella Fico parla di Mario Balotelli: “Non lo perdono”

0
698
Raffaella Fico | © Claudio Villa / Getty Images

Raffaella Fico proprio non ce la fa a stare lontana dai riflettori e godersi in privato la sua ormai chiacchieratissima gravidanza. Appena un paio di giorni fa l’abbiamo vista ancheggiare in maniera sexy, seppur portando un enorme pancione ben in vista, vestita solo di un bikini alla sfilata per il brand Pin Up Stars, durante la settimana della moda milanese. Un segnale chiaro, insomma, che la ragazza non ha alcuna intenzione di abbandonare le passerelle. E quale modo migliore per farlo se non continuando a raccontare a più non posso le ultime tribolate vicende della sua vita?

L’ex naufraga, infatti, ritornando in un certo senso all’ovile, è stata intervistata da Simona Ventura per il suo canale web e per l’occasione è tornata sulla sua tormentata storia con Mario Balotelli.

Pensavo fosse l’uomo della mia vita ma mi sono sbagliata. All’inizio, quando gli ho detto che aspettavo un figlio da lui era presissimo ma poi non ha accettato la mia scelta di parlarne pubblicamente sui giornali.

Raffaella Fico | © Claudio Villa / Getty Images

Insomma, Raffaella Fico ribadisce la sua versione dei fatti: lei e il calciatore erano felici, il figlio lo volevano entrambi e addirittura i due parlavano già di matrimonio.

Io e lui lo abbiamo cercato un figlio, lui me lo chiese. Io l’avevo scoperto a metà maggio, l’ho chiamato durante gli Europei e mi dice: “Sono contentissimo, io fin’ora sono uscito con queste persone ma sono tutte escort.” Prima dell’ultima partita agli Europei mi disse che dopo essere andato da Napolitano con la squadra sarebbe venuto con me a Napoli per fare l’ecografia insieme. E mi disse: “Se è maschio il nome lo do io il nome, altrimenti lo dai tu”. Poi esce l’intervista a Chi, lui sapeva che avrei fatto l’intervista, sapeva tutto. Questo mi fa rabbia. Eravamo anche giunti al momento del matrimonio, però alcune persone che gli sono intorno magari consigliano e dicono: “tu sei Mario anche perché fai le stupidaggini, adesso non ti devi impegnare, non ti devi creare una famiglia.”

Le stesse persone, secondo la Fico, che dopo l’annuncio pubblico della sua gravidanza avrebbero fatto di tutto per impedirle di portarla avanti.

Mio fratello ha ricevuto delle chiamate da persone vicine a lui che dicevano: ‘questa cosa si poteva fare in silenzio. Mario non se la sente di diventare padre’. Quindi a Napoli non è mai arrivato. Poi mi chiamava di notte col privato.

Insomma, Mario Balotelli avrebbe prima promesso di assistere la ragazza e poi si sarebbe tirato indietro, salvo, per lo meno a voler credere a lei, continuare a cercarla in segreto, arrivando addirittura a perseguitarla. Ma Raffaella Fico non si arrende: ha deciso di avere questo figlio e per questo guarda avanti con serenità.

Spero che sia sano, e se fosse una femminuccia sarei più contenta. Se mi chiederà chi è suo padre gli dirò la verità, è giusto che la sappia. Se Mario vuole venire la porta per vedere la creatura che porto in grembo è sempre aperta. Con me non c’è nessuna possibilità dopo quello che ha dichiarato: le bugie, le menzogne, le cose che ha fatto, il fatto di non venire e non interessarsi. Io non lo supero, non lo perdono. Io sono molto decisa. Lui non è l’uomo della mia vita.

Rispondi