Paris Hilton razzista: non sopporta le persone di colore

1
718
Paris Hilton

Neil Strauss sta “distruggendo” un bel po’ di vip, da Lady Gaga a Courtney Love con il suo libro “Everyone loves you when you’re dead”. Di Lady Gaga abbiamo conosciuto il passato tra scarafaggi e cocaina, mentre Courtney Love avrebbe voluto sniffare le ceneri di Kurt Cobain in compagnia del giornalista. Cos’avrà combinato, invece, Paris Hilton?

Paris Hilton

La bionda ereditiera nasconde un po’ di sano razzismo: odia le persone di colore. Durante un’intervista, Paris spiegò di essere uscita con un ragazzo la sera prima:

Ci stavamo baciando e poi siamo andati in un punto dove c’era più luce e ho visto che era nero, mi sono inventata una scusa e sono andata via.  Non sopporto i ragazzi neri. Non ne toccherei mai uno. E’ disgustoso.

Paris Hilton si stava riferendo ad un attore che ha preso parte a “Salvate il soldato Ryan” e molto probabilmente si riferiva a Vin Diesel, perché ha chiesto al giornalista se pensava fosse nero, spiegando che un ragazzo nero all’uno percento per lei è anche troppo. Vin Diesel non è proprio il massimo del “black” a dirla tutta, ma le dichiarazioni non finiscono qui. A quattordici anni Paris Hilton ha ben pensato di rifarsi il seno, ma adesso vi starete chiedendo che fine hanno fatto le protesi, visto che il decolleté di Paris non è poi granché. Beh, la mamma le ha detto di farsele togliere subito e Paris, si sa, è una ragazza obbediente.

1 COMMENTO

  1. grande…PAris! Almeno non sei la solita pecora che deve ragionare come la massa!
    In questo mi hai sopreso…..poi di razzismo non vedo il nesso……non gli piace la pelle nera quindi?? Se diceva non mi piacciono i ragazzi tatuati esclude quella categoria di persone…esclude qui il colore nero….non mi sembra razzismo….non ha detto mica che li vuol far lavorare nei campi di cotone!!

Rispondi