Michael Jackson avrebbe dovuto cantare per il Papa

1
760
Michael Jackson
Michael Jackson

A poco più di un anno dalla sua morte, continuano ad arrivare nuove curiosità riguardo ai progetti che sono rimasti in sospeso. Stiamo parlando del king of pop, l’indimenticabile Michael Jackson, il quale, secondo quanto rivelato da Wanda Ruberti (fondatrice dell’associazione Victor) al settimanale “Oggi“, avrebbe dovuto cantare nientemeno che in Vaticano.

Michael Jackson
Il progetto rimase sospeso per le accuse di pedofilia che hanno coinvolto a lungo la figura di Jacko, ma poi pare che il progetto non fosse stato definitivamente accantonato. Una volta assolto dalle accuse, e una volta passato lo scandalo pedofilia che comunque attualmente sta travolgendo proprio il Vaticano, Michael Jackson si sarebbe dovuto esibire in un concerto benefico nell’Aula Paolo VI, in Vaticano. Un progetto le cui trattative sono andate avanti fino alla morte dell’artista, del quale presto uscirà un nuovo album di inediti. Si tratta di 10 brani che dovrebbero risalire agli anni ’80, il nuovo disco arriverà a novembre.

1 COMMENTO

Rispondi