Melissa Satta ha superato la paura della maternità

0
131
Melissa Satta | © Instagram

Essere mamma non è sempre facile e chi è alla prima esperienza spesso vive con un po’ di timore la cosa, come Melissa Satta, che era assolutamente terrorizzata solo all’idea. Poi un anno fa è arrivato il piccolo Maddox e le cose sono cambiate, adesso l’ex velina racconta a Grazia come sono andati questi mesi e cosa è cambiato.

Melissa Satta aveva una visione un po’ troppo drammatica della gravidanza:

Mi aspettavo molto peggio, insomma, ero pronta a farmi devastare la vita: notti in bianco, scene di panico, coppia che va in crisi, ansia da lavoro-figlio-lavoro. E invece è tutto affrontabile. Non dico che sia facile, ma si può fare.

Sarà il caso di farle fare due chiacchiere con Michelle Hunziker? Quest’ultima ha deciso di continuare a far figli fin quando non nascerà un maschietto, magari le dirà i buoni motivi per cui è bello essere mamma!

La Satta ha anche dichiarato di essersi pentita di qualcosa:

Una sola cosa non ripeterei. Sono tornata a lavorare troppo presto, un mese dopo il parto. Avevo avuto un cesareo da cui ero uscita molto provata, spaventata, disorientata. Tornassi indietro mi darei molto più tempo.

In ogni caso nè lei nè il compagno Kevin Prince Boateng hanno negato la possibilità di dare un fratellino o una sorellina a Maddox, magari la prossima volta filerà tutto più liscio!

Melissa Satta | © Instagram
Melissa Satta | © Instagram

Rispondi