Lady Gaga difende i diritti gay all’Europride di Roma

2
560
Lady Gaga

Quest’anno l’Europride di Roma (11 giugno) avrà una madrina molto speciale, che da quando è apparsa su tutti gli schermi, giornali e radio, si è sempre schierata dalla parte dei più “deboli” ed ha sempre difeso i diritti della comunità omosessuale.

Lady Gaga | girls-geekrevolt
Stiamo parlando di Lady Gaga, che l’etichetta del “diverso” ce l’ha stampata in faccia e che dopo essere diventata il personaggio più potente del mondo, di certo sente profumo di riscatto, ma non si dimentica di chi sta vivendo ciò che lei ha vissuto in passato. Presa in giro e derisa quando ancora non era “nessuno”, Lady Gaga ha dimostrato la pasta di cui è fatta balzando in testa alle classifiche internazionali, registrando un record dopo l’altro e ora continua a battersi per i diritti dei gay. E chi può farlo meglio di lei, capace di mettere insieme musica e attivismo trascinando con sé milioni di fan? Madrina di Zachary, figlio di David Furnish ed Elton John, Lady Gaga è forse il personaggio più azzeccato per la lotta della comunità omosessuale e dopo i rumors che si sono diffusi negli ultimi giorni, è stata confermata la sua presenza all’Europride di Roma. L’evento suscita molto clamore di per sé, metteteci Gaga e la frittata è fatta. Il suo “Born this way” registra vendite clamorose e non solo, sarà uno dei temi centrali che l’artista proporrà a Roma, cantando qualche brano tratto dal suo ultimo album, per combattere fianco a fianco con i suoi little monsters.

2 COMMENTI

  1. […] come ogni anno, l’EuroPride giunge oggi al termine in una giornata ricca di eventi che vedrà come evento principale la […]

Rispondi