Ivana Spagna ha pensato al suicidio e racconta il matrimonio lampo

0
529
Ivana Spagna

Ivana Spagna
Intervistata da TgCom, l’icona musicale degli anni ’80 Ivana Spagna ha anticipato un po’ di quel che ha raccontato nella sua autobiografia, intitolata “Quasi una Confessione!…Tutto quello che non ho mai detto“. L’artista ha spiegato di aver voluto raccontare la sua vita, errori compresi, per dire tutto quello che fino ad ora non aveva detto, anche perché era un’idea che aveva in mente da tanto tempo. Ivana Spagna ha confessato di non aver attraversato un bel periodo dopo la morte dei suoi genitori e di aver commesso l’errore di pensare al suicidio, ma per fortuna è riuscita a cambiare idea:

Comincio da quello che ho confessato con maggiore difficoltà. Dopo la perdita dei miei genitori ho pensato spesso al suicidio. Mi sentivo fragile. Poi mi sono resa conto che mi avevano dato tutto e che lo stavo buttando. E ho reagito.

E, per cambiare atmosfera, Ivana Spagna anticipa anche un surreale racconto su quello che è stato il suo matrimonio lampo:

Un matrimonio durato solo una settimana. Con un produttore francese che frequentavo da otto anni. Lui un giorno mi ha chiesto di sposarlo e io ho consultato un veggente di cui mi fidavo molto. E la risposta era stata ‘non farlo, durerà solo una settimana’. Così ho preso tempo. Ma dopo un anno il mio uomo è tornato alla carica e stavolta ho voluto ascoltare il mio cuore e ci siamo sposati, in jeans, a Las Vegas. Bene, dopo una settimana eravamo già separati. Le nozze sono durate tre giorni a Los Angeles e quattro a Parigi.

Ivana Spagna annuncia anche il suo nuovo progetto lavorativo, a novembre lancerà un nuovo album, che sarà tutto in inglese.

Rispondi