Giulia Innocenzi non supera la prova per il tesserino di giornalista

0
374

Giulia Innocenzi giovane pupilla di Michele Santoro nella trasmissione Servizio Pubblico ha fallito l’esame per il tesserino di giornalista, essendo stata bocciata allo scritto. Il fatto che la “santorina”, blogger anche per il Fatto Quotidiano, non sia riuscita a passare l’esame da professionista non sarebbe di per sé una notizia di rilievo, se non fosse che essendo nel mirino della stampa di centrodestra ha scatenato il web per questo risultano negativo considerato un suo passo falso. Infatti i suoi detrattori le hanno indirizzato commenti anche abbastanza pesanti, in più hanno parlato anche della sua vita privata, che va dal fidanzato Pif ex Iena, alla sua presenza ai giorni della Leopolda di Matteo Renzi.

Coloro che si sono accaniti in modo diretto sulla faccenda sono stati i quotidiani Libero ed Il Giornale che hanno scritto sulla Innocenzi titoloni sarcastici soprattutto perché la santorina aveva in passato denigrato l’Ordine dei Giornalisti definendolo:

….obsoleto, liberticida e corporativo.

Poi invece ha provato ad esserne una iscritta.

Giulia ha replicato in modo molto diretto e senza peli sulla lingua:

Ci sono persone che si alimentano solo dei misfatti degli altri. Ragionano così: a me va di merda, a te deve andare peggio. Queste persone mi fanno pena, perché sono povere. E anche con tutto l’oro del mondo non si arricchirebbero di certo. Rimarranno sempre dei poveracci.

In difesa della quasi-giornalista il presidente dell’Ordine dei Giornalisti Enzo Iacopino che ha detto:

Considero la giornalista praticante Giulia Innocenzi molto brava. Il non aver superato la prova è solo un incidente. Scherzando con i colleghi dico loro che durante gli esami sono in una fase di semi infermità mentale. […] Il Presidente dell’Ordine non dovrebbe dirlo, ma non è il tesserino che fa di una persona un giornalista. Chi vuole polemizzare lo faccia: non replicherò.

Solidarietà a Giulia Innocenzi è arrivata anche da altri colleghi direttamente sulla rete spostando il dibattito sull’utilità o meno del tesserino da giornalista:WEBINNOCENZI

Infatti anche la mitica Milena Gabanelli, giornalista conduttrice di Report venne bocciata all’esame. Quindi noi a questo punto diciamo alla Innocenzi che può considerarsi una novella Einstein, bocciato in matematica, e sappiamo tutti chi poi è diventato.

In bocca al lupo collega!

Rispondi