Franco Califano chiede il sussidio allo stato ed è subito polemica

2
536
Franco Califano

Franco Califano si appella alla legge Bacchelli, che consente ai personaggi del mondo dello spettacolo di ottenere un contributo quando si trovano in difficoltà economiche.

Franco Califano
La richiesta del cantante 72enne ha suscitato immediatamente molte polemiche, soprattutto perché Califano ottiene ogni anno 20.ooo € per i diritti d’autore dalla Siae, ma sembra che non gli bastino. Inoltre a causa di un incidente domestico, Califano non può più esibirsi e quindi avere qualche entrata dalle serate. Aggiungiamoci il fatto che gli piace sperperare il denaro e non ha nemmeno una casa di proprietà, infatti vive in affitto. Nessuna stabilità insomma, ma la polemica era inevitabile, perché molti italiani non arrivano nemmeno a ventimila euro l’anno e non c’è lo Stato pronto ad aiutarli, mentre per lui si è già mobilitata Renata Polverini, presidente della regione Lazio. Califano l’ha ringraziata e ha promesso di dedicarle una canzone, ma questo non farà che fomentare le più che lecite polemiche. Tutto il resto è noia.

2 COMMENTI

  1. comprendo perfettamente le critiche che può aver suscitato la richiesta di califano,e,ahimè,le condivido. Chi ha la mia età (sessant’anni e più)ricorderà senz’altro le canzoni,”la vita”,la musica di califano (a me piaceva molto,ho fatto radio,e pertanto le sue canzoni erano quelle di ogni giorno) che però oggi,con 20 mla euro di diritti siae,chieda aiuto……..
    Ci sono tante persone (ad es: io percepisco di pensione 358,00 € al mese! una volta le donne era prassi,non metterle in regola,eppure è dalla età giovanissima che lavoro! e che in qualche modo devo continuare a lavorare!) che,purtroppo,devono tirare avanti con molto molto meno di quello che lui si ritrova! Detto questo,è giusta ed umana la solidarietà. Auguri franco.

Rispondi