Alessia Marcuzzi e Francesco Facchinetti: pancione da baciare

0
521
Francesco Facchinetti e Alessia

Continua la vacanza per Alessia Marcuzzi e Francesco Facchinetti, che tra pochissimo tempo diventeranno finalmente genitori. I due sono stati paparazzati in compagnia di Manuela Arcuri sullo yacht di Giovanni Malagò mentre si trovavano a largo di Ponza.

Francesco Facchinetti e Alessia | TgCom
Il pancione della conduttrice continua a lievitare e a quanto pare non solo quello. Già dai primi mesi della gravidanza, il seno di Alessia è cresciuto abbondantemente, per la gioia di tutti i suoi fan. Intanto prosegue a gonfie vele anche l’amore tra lei e Francesco, che sembra prepararsi a diventare un papà affettuosissimo.         I due si sono conosciuti circa un anno fa e tra loro la passione è stata fin da subito incontenibile. I primi scatti facevano pensare che si sarebbe trattato semplicemente di un’avventura, ma adesso che sta per arrivare una bella bambina, pronta a fare compagnia al fratellino Tommaso, è evidente che i due non abbiano intenzione di mollarsi presto. Tra Alessia e Francesco ci sono otto anni di differenza, ma nonostante tutto l’intesa tra i due rimane impeccabile e c’è addirittura che parla di matrimonio imminente. La madre di Facchinetti non ha nascosto il suo entusiasmo all’idea e con tutta probabilità anche Francesco sogna di coronare il suo amore con Alessia. Ma per adesso è più importante pensare che la gravidanza vada bene fino alla fine, per poi pensare alle nozze. Tommaso, nato dalla relazione con Inzaghi, sembra essere altrettanto felice del pancione di mamma Alessia, presto avrà una sorellina. Sembra anche che la conduttrice non rimarrà ferma a lungo e che si preparerà, tra qualche mese, a condurre anche la dodicesima edizione del Grande Fratello, ma adesso non è il caso di pensare al lavoro. Il sole di giugno, il caldo e il mare, sono l’atmosfera perfetta per prepararsi ad una gravidanza con i fiocchi, circondata dalle persone più care, ecco le foto!

GUARDA LE FOTO DI ALESSIA MARCUZZI E FRANCESCO FACCHINETTI

Rispondi