Fabrizio Corona:”Non sono fuggito, sono pronto a combattere”

0
1127
Fabrizio Corona

Fabrizio Corona parla in un esclusivo documento audio

La disavventura di Fabrizio Corona sembra giungere al termine, anche se da quando è iniziata ha monopolizzato l’attenzione dei media che il più delle volte hanno arricchito la vicenda di particolari più che superflui. Del resto da quando ha annunciato che si sarebbe costituito alle autorità portoghesi Corona non ha fatto altro che rilasciare dichirazioni per giustificare la sua fuga. L’avvocato Nadia Alecci, che lo ha sentito telefonicamente ha riferito le prime parole dell’ex re dei paparazzi:

Non sono fuggito, me ne sono andato dall’Italia perchè turbato da una sentenza ingiusta e perché temo per la mia vita nelle carceri italiane. Mi sono costituito spontaneamente, me ne sono andato dall’Italia perché turbato da un’ingiustissima sentenza e ho preferito raggiungere Lisbona e venire a costituirmi qua, perchè ho paura delle carceri italiane e temo per la mia vita.

Fabrizio Corona | © Vittorio Zunino Celotto / Getty Images

Fabrizio ci tiene a smentire tutto quello che nelle ultime ore si è detto su di lui: che è scappato, che ha pianto. Per il momento il legale attende le direttive per l’estradizione anche se Fabrizio preferirebbe rimanere in Portogallo. Ha detto nell’esclusivo messaggio audio a  Studio Aperto:

Dal carcere di Lisbona dove mi trovo, ci tengo a spiegare che mi sono consegnato spontaneamente, sono tranquillo e querelerò ogni persona che dice che ho pianto. Sono sereno, non ho paura e sono pronto a combattere la mia battaglia. Amici di Studio Aperto querelo ogni persona che si permette di dire che ho pianto. Sono tranquillo, sono sereno, non ho paura, non ho pianto e sono pronto a combattere la mia battaglia. Per favore dite da oggi in poi soltanto la verità che vi comunicherò.

Intanto ha paralato anche l’amico di Corona che rischia l’accusa di favoreggiamento. Mario Ferri ha messaggiato con Corona poco prima dell’inizio della latitanza ed era relamente preoccupato per l’amico che non voleva in nessun modo trascorrere i prossimi 5 anni in carcere.

Nina Moric chiede il silenzio sulla vicenda dell’ex marito

Turbata dalla vicenda che ha colpito il suo ex marito, Fabrizio Corona, Nina Moric ha deciso di prendere ufficialmente le distanze da tutta la triste situazione e lo fa soprattutto per tutelare il figlio decenne dall’attacco mediatico degli ultimi giorni. Si legge in una nota diffusa a mezzo stampa:

L’intervista uscita oggi sul settimanale Diva e Donna risale al periodo precedente alla vicenda che ha coinvolto il mio ex marito Fabrizio Corona. Le dichiarazioni aggiunte sulla dolorosa vicenda che ha colpito la mia famiglia, sono state riprese dal contenitore Verissimo andato in onda sabato 19 gennaio. Ora voglio far calare il silenzio su questa vicenda. Deciderò insieme con i miei legali quando e se rilasciare interviste ufficiali. Inoltre nego nel modo più assoluto di aver detto: “Fabrizio, nostro figlio soffre non abbandonarlo. Il carcere ti può cambiarè. Chiedo il rispetto e il silenzio per questa dolorosa vicenda”

Da quanto si avverte dalle parole dichiarate dalla Moric, la modella è realmente turbata e preoccupata per la serenità del suo bambino. Che questo sia solo l’inizio di un silenzio dovuto.

 

 

 

Rispondi