Ambra Angiolini su Vanity Fair: “Francesco pensa a proteggermi”

0
757
Ambra Angiolini

Non è un periodo molto facile per Ambra Angiolini, che di recente aveva interrotto il suo spettacolo teatrale e rimandato il matrimonio con Francesco Renga per problemi personali. Pochi giorni dopo queste sue dichiarazioni, sono uscite le immagini che ritraevano Ambra mentre baciava il collega Pier Giorgio Bellocchio e si è parlato immediatamente del tradimento.

Ambra Angiolini
Ad accanirsi, in particolare, con la Angiolini e a sfruttare le foto del bacio con Bellocchio, è stato il settimanale Chi. Alfonso Signorini è stato più volte attaccato, proprio perché sembrava avercela con Ambra, e aveva raccontato che l’attrice lo aveva implorato di non pubblicare le foto e lui, spietato, non ha voluto accontentarla. Adesso è Vanity Fair a dare ad Ambra Angiolini la possiblità di spiegarsi e difendersi da ogni accusa:

Ti trovi sbattuta in copertina, con foto paparazzate e l’insinuazione che hai una storia con un altro. Che non è il tuo compagno e padre dei tuoi figli. Chissenefrega se questa cosa può minare equilibri già delicati. Chissenefrega se può distruggere una famiglia. Chissenefrega se “la storia”, magari, non è mai davvero esistita, o non esiste più.

L’attrice spiega la cattiveria che c’è stata nel voler speculare sulla sua vita privata, una cosa che accade troppo spesso e a troppi personaggi, che ormai hanno dimenticato cosa sia la privacy:

Se le foto fossero state pubblicate con ironia, l’avrei sopportato. Mi disgusta l’articolo che le accompagna. Lo squallido verbale della mia presunta angoscia per lasciar intendere l’incandescenza di un contenuto che non c’era. Io ho sempre messo in primo piano l’equilibrio della mia famiglia, non ho bisogno di copertine “purché se ne parli”, se ho dei problemi cerco di gestirmeli e non credo che alla gente interessino. C’è ben altro di cui preoccuparsi.

“Non sono tenuta a dare spiegazioni a nessuno” spiega la Angiolini, che a quanto pare ha sistemato le cose con il compagno. Proprio Francesco Renga, subito dopo la pubblicazione delle immagini-scandalo, ha dedicato un brano alla compagna, contro “gli sciacalli”:

Francesco pensa soprattutto a proteggermi. Il giorno dopo l’uscita di quelle foto aveva un concerto e ha dedicato un pezzo “alla mia compagna, contro gli sciacalli che tentano di minare il nostro rapporto, che d’amore si tratta”.

Ambra Angiolini è più determinata che mai a difendere la famiglia e a questo punto non c’è sciacallo che tenga.

Rispondi