E’ morto Paul Walker divo di “Fast & Furious”

0
42
Paul Walker | © Ernesto Ruscio / Getty Images

Il mondo dello spettacolo piange oggi la morte prematura del divo di “Fast & Furious” Paul Walker. L’attore 40enne è rimasto vittima di un violento incidente stradale a Los Angeles mentre stava andando ad un evento benefico organizzato dalla sua associazione, la Reach Out Worldwide, per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni colpite dal tifone Haiyan nelle Filippine. A guidare la Porche Carrera Gt. su cui si trovava Paul Walker un amico dell’attore che a causa dell’alta velocità avrebbe perso il controllo dell’auto; la vettura,  uscita fuori strada, si  è schiantata su un albero e un palo della luce incendiandosi. Per i due l’impatto è stato fatale.

Paul Walker | © Ernesto Ruscio / Getty Images
Paul Walker | © Ernesto Ruscio / Getty Images

A dare l’annuncio della morte dell’attore un portavoce dell’attore su Facebook:

“Dobbiamo purtroppo confermare che Paul Walker è morto in un tragico incidente d’auto mentre partecipava ad un evento di beneficenza per l’organizzazione Reach Out Worldwide. Paul era a bordo della macchina di un amico ed entrambi sono rimasti uccisi”

Anche la Universal Picture, casa di produzione dell’attore, ha postato un messaggio di cordoglio appena appreso la notizia:

“Tutti noi abbiamo il cuore spezzato, Paul è stato uno dei membri più amati e rispettati della nostra famiglia per 14 anni e questa perdita è devastante per noi, per tutti quelli che hanno lavorato a “Fast&Furious” e per tutti i fan”.

L’attore stava girando il settimo capitolo della saga cinematografica sulle corse clandestine che l’ha reso celebre nei panni di Brian O’Connor al fianco di Vin Diesel che sconvolto ha postato poche parole:

“Fratello, mi mancherai tantissimo. Sono senza parole. Nel cielo c’è un nuovo angelo. Riposa in pace”.

Paul Walker lascia una figlia di 14 anni, Meadow. Il suo debutto cinematografico avviene quando è poco più che 13enne quando viene scritturato per un ruolo in “Non aprite quell’armadio” di Bob Dahlin ma è nel 2001 che arriva il successo planetario con il ruolo interpretato nella prima pellicola della saga “Fast & Furious”. Paul Walker ha interpretato anche altri ruoli in film quali “Flags of Our Fathers” (2006) di Clint Eastwood, “Takers”, “Trappola in fondo al mare” e nella commedia romantica “Un amore sotto l’albero” accanto a Penelope Cruz.

Rispondi