Mario Balotelli intervistato da Noel Gallagher

0
608
Roberto Mancini e Mario Balotelli | © Laurence Griffiths / Getty Images

Mario Balotelli come non l’avevamo ancora visto: Supermario, il “cattivo ragazzo” del mondo del calcio, che incontra un “cattivo ragazzo” del mondo del rock, Noel Gallagher. Il cantante degli ex Oasis è riuscito ad ottenere un’intervista con il calciatore italiano, attualmente nel Manchester di Roberto Mancini.

Ogni giorno Balotelli finisce su tutti i giornali e non solo quelli di sport, per le sue bravate. E’ proprio per questo che  Noel, famoso “scazzottatore” dal carattere difficile, apprezza tanto Mario, oltre che come giocatore. Dopo cinque settimane, la BBC è riuscita ad ottenere l’intervista con Mario Balotelli per la trasmissione “Football Focus”. Il giovane calciatore, infatti, è restìo a parlare della sua vita, privata e sportiva, ma davanti ad una star della musica non ha proprio potuto rifiutare. Così Noel gli ha chiesto cosa pensa dei rimproveri del suo allenatore:

Roberto Mancini e Mario Balotelli | © Laurence Griffiths / Getty Images

Se Mancini dice che devo crescere, allora ha ragione ma non bisogna dimenticare che ho 21 anni e che sono ancora giovane, anche se credo di essere cresciuto molto come testa dall’anno scorso. Comunque, è stato proprio Mancini la ragione principale del mio trasferimento al City: se lui non fosse stato qui, io non sarei mai venuto. Ma adesso che ci sono, sto bene e sono felice.

Balotelli ha confessato anche che è difficile sopportare il peso dei media:

Io mi ritengo una persona molto riservata e quindi non amo che la gente parli dei fatti miei. Forse per qualcuno posso sembrare un tipo arrogante o roba del genere, ma io sono così e non me ne frega niente di quello che pensano gli altri. Voglio solo potermene andare in giro tranquillo per la città come un ragazzo qualsiasi ed entrare in pub coi miei amici non per bere, ma per divertirmi.

Noel Gallagher | © Dave J Hogan / Getty Images

Mario Balotelli che reclama i suoi vent’anni. E per molti, infatti, è solamente un ragazzo come un altro, ha solo qualche milione di sterline in più nel portafogli, ma sono “dettagli”. Ecco uno stralcio di video dell‘intervista di Noel Gallagher a Mario Balotelli.

Rispondi